Milan, centrocampo più largo: la crescita di Meité, i progressi di Tonali, e Krunic…

Nella serata di Europa League che ha restituito certezze europee al Milan di Stefano Pioli, le buone notizie per l’allenatore rossonero non si esauriscono al colpo di testa di Kjaer che ha rimesso la situazione in parità e all’ennesima prova maiuscola di Franck Kessié. In particolare nel momento di emergenza dell’infermeria rossonera sono i compagni di reparto dell’ivoriano finalmente a convincere. 

Milan, ecco il vero Meité

Con il lungo infortunio di Bennacer e con l’indisponibilità di Calhanoglu a preoccupare erano  le alternative di centrocampo da affiancare a Kessié: anche all’Old Trafford è proseguita la crescita, già evidenziata a Verona in campionato, di Meite: l’ex Torino, rinforzo di mercato a gennaio proprio nel reparto nel quale il Milan era parso più corto, aveva preoccupato nelle prime uscite con i rossoneri. Ma partita dopo partita il tenore delle sue prestazioni è cresciuto, e contro i Red Devils è parso tra i più convincenti. Un trend positivo che si è confermato anche in Europa: rinforzo di centrocampo, finalmente Meite lo è sul serio.

Tonali, ingresso convincente all’Old Trafford

Così anche Sandro Tonali può recuperare con calma lo smalto migliore. In panchina a Verona, l’ex Brescia a Manchester è entrato bene in partita dal suo ingresso in campo nella ripresa: anche le prestazioni del centrocampista azzurro stanno crescendo di qualità e sostanza, e finalmente dopo i primi mesi timidi il Milan inizia a godere del suo apporto. A fianco di Kessié (che resta una certezza), la lista di alternative in attesa di Bennacer comincia ad allungarsi.

Krunic, jolly credibile

Perché anche a Manchester Pioli ha potuto apprezzare la duttilità tattica di Krunic: il bosniaco può agire più avanzato rispetto ai colleghi di reparto, e anche se la conclusione in porta non è ancora precisissima, certamente anche l’ex Empoli inizia ad essere più affidabile nelle rotazioni, grazie anche alla consapevolezza ritrovata con il gran gol su punizione a Verona. Insomma, quello di centrocampo del Milan è finalmente un reparto che si allunga, e dove tutti iniziano a convincere: in attesa dei titolarissimi, per Pioli una notizia importante in vista della volata finale tra Europa e campionato.

Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€