Milan, Dalot spiega l’integrità fisica: “Muscoli ok? Non è casuale”

Intervistato da Men’s Health Portogallo, Diogo Dalot, difensore del Milan, ha affrontato alcuni temi interessanti relativi alla sua carriera, alla sua gestione fisica ed in un certo senso anche su quello che sarà il suo futuro. Di seguito i passaggi più interessanti del suo intervento.

Dalot sulla scelta di andare via dal Portogallo da giovane

“Lasciare il Portogallo a diciotto anni richiede tanta ambizione, perché bisogna credere nel proprio futuro. Sono andato via perché ero convinto delle mie potenzialità ed ero sicuro che sarebbe andata bene, senza avere alcuna paura di quello che poteva succedere. Io credevo, e credo ancora oggi nel mio valore e lasciare la mia terra mi ha responsabilizzato. Ho fatto delle rinunce per essere un calciatore di livello mondiale, e riuscirci ha sempre avuto un peso maggiore per me rispetto a ciò che ho scelto di rinunciare. Non mi pento delle mie scelte e sono felice per ciò che ho fatto”.

Dalot sull’importanza dell’alimentazione

“In questa stagione ho curato e approfondito molto di più il tema dell’alimentazione. Ho imparato che è fondamentale per aiutarmi a rendere meglio in allenamento e in partita, facendomi aiutare da un nutrizionista. Non so se sia un caso, ma in questa stagione non ha ravvisato alcun infortunio muscolare ed è per questo che credo che l’alimentazione abbia avuto un ruolo attivo”.

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
888 VERIFICA
100€ Bonus benvenuto sulla prima ricarica