Milan, inizia la partita-infermeria: il punto sugli infortunati

Dopo la pesantissima vittoria in emergenza arrivata a Verona con un Milan pieno di seconde linee, per la squadra di Stefano Pioli inizia un’altra settimana fondamentale, e con essa la partita dei rientri in campo di pezzi importantissimi della scacchiera rossonera. Già giovedì in Europa League contro il Manchester United Pioli spera di avere rinforzi rispetto al Bentegodi, ma la data segnata in rosso è quella del match contro il Napoli a San Siro nel prossimo turno di campionato.

Milan, le condizioni di Theo Hernandez, Tonali e Rebic

Contro i Red Devils i primi rientri: torneranno a disposizione di Pioli sia Theo Hernandez, del tutto fuori causa contro il Verona ma ben sostituito da Dalot, che Sandro Tonali, convocato ma non impiegato al Bentegodi. Per l’Europa League dovrebbe essere a disposizione anche Ante Rebic, che secondo i piani avrà completamente superato il problema di infiammazione all’anca. E per tutti e tre all’Old Trafford non è escluso un impiego dal 1′, soprattutto per l’esterno francese. 

Milan-Napoli, le speranze di Pioli

Ma l’allenatore rossonero conta i giorni che separano il Milan dall’incontro con il Napoli per rivedere tra i convocati Bennacer: il regista algerino manca tanto ai rossoneri, e il recupero dovrebbe avvenire contro la squadra di Gattuso, almeno per essere nella lista di Pioli. Per allora la missione è anche il recupero di Calhanoglu e Mandzukic: è soprattutto il rientro del turco l’obiettivo fondamentale dello staff sanitario del Milan, per riportare idee e verticalità sulla trequarti rossonera. Se il turco non dovesse farcela, nuova chance al ritorno contro il Manchester United. Dove punta ad esserci anche Zlatan Ibrahimovic: lo svedese lavora al rientro per il ritorno a San Siro in Europa League, più difficile vederlo già in campionato contro il Napoli.

Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
888 VERIFICA
100€ Bonus benvenuto sulla prima ricarica
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€