Milan, Pioli trema: 6 diffidati a rischio per la Juventus

Per il Milan è un periodo nero. La sconfitta pesante per 3-0 contro la Lazio ha certificato uno stato di forma e un cammino in campionato tutt’altro che esaltanti che hanno messo seriamente a rischio la qualificazione alla prossima Champions League. E ora c’è anche una spada di Damocle sulla testa di Stefano Pioli: contro il Benevento il tecnico rossonero avrà sei giocatori in diffida. Non un dettaglio banale, visto che la sfida successiva è quella sul campo della Juventus.

Chi sono i sei giocatori diffidati del Milan?

I nomi che rischiano di saltare la partita con la Juventus per gran parte sono ‘pesanti’: stiamo infatti parlando di Hakan Calhanoglu, Theo Hernandez, Ante Rebic e Alexis Saelemaekers tra i titolari, mentre Diogo Dalot e Samu Castillejo sono quelli di seconda fascia per quanto riguarda le gerarchie. Insomma, se col Benevento la gara dovesse mettersi su un piano nervoso ed eccessivamente agonistico, la possibilità che fiocchino i cartellini gialli aumenterebbe e, con essa, anche quella di non vedere contro i bianconeri almeno uno degli uomini principali dello scacchiere di Pioli.

Milan, chi giocherà contro il Benevento?

Ad ogni modo, Calhanoglu, Hernandez, Rebic e Saelemaekers saranno in campo dal 1′ col Benevento con ogni probabilità: visto il recente cammino del Milan, Pioli non può assolutamente permettersi di tener fuori i suoi giocatori migliori pensando alla Juventus, bisogna ritrovare il successo a partire da sabato pomeriggio e, solo a risultato acquisito, si potrà fare a gara in corso un ragionamento cautelativo per risparmiare qualcuno tra i nomi sopracitati. Peraltro c’è un dato che fa ben sperare in tal senso: nelle ultime tre giornate di campionato il Milan non ha rimediato nessuna ammonizione. 

888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT