Milan-Udinese, le parole di Stefano Pioli

Al termine della gara contro l’Udinese, il tecnico del Milan Stefano Pioli ha commentato la gara ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico rossonero si è soffermato sul momento della squadra, che dopo la bella prestazione con la Roma ha fatto un passo indietro, acciuffando il pareggio soltanto nel finale; di seguito le parole di Stefano Pioli.

Le parole di Pioli dopo Milan-Udinese

Pioli ha dichiarato: “Normale aspettarsi di più, oggi abbiamo incontrato un avversario che si è chiuso, servivano più qualità e più ritmo. Oggi avevamo in campo caratteristiche non adatte a partite del genere, avere Zlatan o Mandzukic sarebbe stato meglio per attaccare una difesa del genere”.

Su Tonali e gli infortunati

Su Tonali e gli infortunati: “È uscito in via precauzionale. Gli altri sono da valutare, è difficile che recuperino per domenica; speriamo per la settimana prossima”.

Sul momento del Milan

Sul momento del Milan: “I dubbi non ci sono, la nostra identità è chiara. Però le partite vanno sviluppate secondo come si presenta l’avversario. Non siamo riusciti a creare parità numeriche, ma i dubbi non devono arrivare contro un avversario che nelle ultime 9 partite ha fatto risultato in 8”. 

Su Astori

Su Astori: “A volte le coincidenze rendono strani questi momenti. Anche 3 anni fa dovevamo giocare contro l’Udinese; a volte dicono che con il tempo certe cose passano, ma non è così, non per chi ha conosciuto Davide”.

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto