Napoli, Zielinski: “Dovevamo essere più cattivi”

Il suo gran gol in apertura sembrava aver dato l’avvio alla rimonta del Napoli contro il Granada, ma alla fine non è bastato a tenere gli azzurri in Europa League: a Sky Sport Piotr Zielinski ha spiegato cosa è mancato alla squadra di Gattuso tra andata e ritorno.

Napoli, le parole di Piotr Zielinski

“Dopo il primo gol segnato subito dovevamo aggredire di più, attaccarli di più, essere più cattivi e avremmo segnato ancora perché eravamo superiori. Il gol subito poi ha complicato tutto. Nella ripresa abbiamo creato un paio di occasioni per andare in vantaggio con più gol e superare il turno. Purtroppo in Spagna abbiamo preso due gol in dieci minuti e dovevamo essere più concentrati. Lì il primo tempo non è stato fatto bene, ma nel secondo abbiamo creato. Stavolta invece abbiamo fatto meglio, ma non ci è bastato e purtroppo siamo fuori dalla coppa”.

Napoli-Granada, il rammarico di Zielinski

“C’è amarezza. Per tutti: giocatori, società, i nostri tifosi che ci hanno caricato. Purtroppo non siamo riusciti a superare il turno. Ora pensiamo al campionato e cerchiamo di conquistare la miglior posizione possibile per tornare a giocare in Europa l’anno prossimo. Bisogna vincere più partite possibili. Siamo in emergenza, speriamo che tornino presto gli altri. Col Benevento dovremo conquistare per forza i tre punti. Guardiamo avanti. Insieme all’allenatore, tutti insieme dobbiamo rialzarci”.

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€