Né Ronaldo né Messi ai quarti di Champions: non succedeva da 16 anni

Prima o poi doveva succedere e l’edizione della Champions League 2020/21 diventa a modo suo storica. Per la prima volta dopo 16 anni di distanza né Cristiano Ronaldo né Leo Messi si qualificano ai quarti di finale: dopo l’eliminazione della Juventus, stasera è arrivata quella del Barcellona per mano del PSG, una gara in cui Messi ha sbagliato anche un calcio di rigore. I due dominatori del calcio europeo nell’ultimo decennio, come testimoniato dal numero di Palloni d’Oro vinti da entrambi, hanno abdicato: Messi e Ronaldo guarderanno da casa il resto della Champions League.

Non succedeva dal 2004/05: allora il Manchester United di Cristiano Ronaldo fu eliminato dal Milan di Ancelotti, poi sconfitto in finale dal Liverpool; il Barcellona di Messi, alla cui guida non c’era Koeman ma un altro olandese, Rijkaard, uscì sconfitto dal Chelsea di José Mourinho. Fu l’ultima volta in cui nessuno dei due arrivò ai quarti di finale; da allora, per 15 lunghi anni, uno tra Ronaldo e Messi ha sempre superato gli ottavi, per 6 volte l’hanno fatto entrambi.

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€