Oggi si accende la fiamma olimpica (senza il pubblico)

AGI – Per la terza volta nella storia la cerimonia di accensione della fiamma olimpica presso la rovine del Tempio di Hera nell’antica Olimpia in Grecia, si terrà senza la presenza di spettatori. Domani – ore 11,20 locali, le 10,20 in Italia – si terrà la solenne e sempre sentita cerimonia di accensione della fiamma dei Giochi olimpici invernali di Pechino che inizieranno il 4 febbraio 2022. Come ha annunciato il Comitato olimpico ellenico, “a causa della situazione creata dalla pandemia di Covid-19, la cerimonia di accensione si terrà nel rigoroso rispetto dei protocolli sanitari locali”.

In quel luogo magico, mitico per la storia del movimento olimpico internazionale, sede degli antichi Giochi greci dall’VIII secolo a.C. al IV secolo d.C, ad accendere la fiamma sarà l’attrice greca Xanthi Georgiou che indosserà l’abito tradizionale, il chitone.

Assistita da 35 sacerdotesse, la grande sacerdotessa Georgiou, seguendo un rigoroso rituale, s’inginocchierà su uno specchio parabolico e raccoglierà i raggi del sole generando il germoglio di una di fiamma.

Le tre volte senza il pubblico

La prima volta che la cerimonia di accensione della fiamma si svolse a porte chiuse risale al 7 maggio 1984 in occasione delle Olimpiadi di Los Angeles. La decisione era stata presa dal Comitato olimpico ellenico perché gli organizzatori dei Giochi volevano sponsorizzare alcuni tratti della staffetta della torcia attraverso gli Stati Uniti.

La seconda volta senza la presenza di pubblico, il 12 marzo 2020 per motivi legati alle restrizioni urgenti dovute al dilagare della pandemia di coronavirus. L’edizione di Tokyo 2020 venne poi posticipata, causa il Covid-19, all’estate dell’anno successivo. Domani il pubblico presente ad Olimpia sarà limitato ai membri del Comitato Olimpico Internazionale, ai Comitati olimpici greco e cinese, nonche’ al presidente della Grecia, Katerina Sakellaropoulou, e a giornalisti vaccinati.

A differenza del passato, non ci sarà la staffetta della torcia su territorio greco. La tradizione vuole che la torcia percorra in Grecia centinaia di chilometri toccando cinquanta tra città e siti archeologici e portata in staffetta da artisti ed atleti di tutto il mondo. Nel marzo 2020 il viaggio venne interrotto al secondo giorno dopo che la folla si era raduna a Sparta per acclamare l’attore greco-americano Billy Zane, divenuto famoso nel film ‘Titanic’.

Domani dopo la cerimonia di accensione nell’antica Olimpia, la fiamma sarà trasferita ad Atene. Martedì mattina allo stadio Kalimarmaro – quello delle prime Olimpiadi moderne del 1896 e dove Stefano Baldini trionfo’ nella maratona olimpica del 2004 – la fiamma sarà consegnata ad una delegazione del Comitato organizzatore dei Pechino 2022 e quindi portata in Cina dove arriverà il 20 ottobre.

PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO