Parma, quanti guai col Cagliari: Pellè o Cornelius in attacco

E’ una vera e propria ultima spiaggia sia per il Cagliari che per il Parma la sfida della 31ª giornata che le due squadre vivranno sabato sera alla Sardegna Arena, soprattutto i ducali sarebbero spacciati se non dovessero fare risultato in casa rossoblù: allenamento mattutino oggi per gli uomini di mister Roberto D’Aversa, attenzione alla parte atletica inizialmente, poi tattica e partitella finale.

Da Conti a Karamoh, Parma decimato a Cagliari

Ancora lavoro differenziato per Hernani, Iacoponi, Inglese, Karamoh e Mihalia, solo terapie per Andrea Conti a causa della contrattura al soleo destro, stessa sorte per Zirzkee: grossi dubbi sulla presenza di tutti i citati per la partita di sabato. Notizie poco rassicuranti anche sul fronte Wylian Cyprien, come reso noto dalla stessa società col seguente comunicato apparso sul sito ufficiale del club.

Parma, le condizioni di Cyprien: il comunicato

“Wylan Cyprien è stato sottoposto oggi a Lione, dal Prof B. Cottet e in presenza dello staff sanitario del Parma Calcio, ad un intervento di tenotomia dell’adduttore lungo sinistro. L’operazione si è svolta come da programma. L’atleta verrà dimesso domani per iniziare la terapia che prevede una prognosi di 3 mesi per la ripresa agonistica”.

Cagliari-Parma, le possibili scelte di D’Aversa

D’Aversa schiererà la squadra col 4-3-3, davanti a Sepe sicuri del posto Osorio e Bani centrali, da capire se Busi e Valenti avranno la meglio su Laurini e Pezzella sulle fasce. Centrocampo intoccabile con Kucka e Kurtic ai fianchi di Brugman, esterni offensivi Man e Gervinho, mentre Pellè è in vantaggio su Cornelius per il ruolo di centravanti.

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€