Psg-City, Florenzi: “Solo metà della battaglia, non siamo abbattuti”

Nessuna voglia di mollare e il desiderio di dimostrare che tutto è ancora in gioco: Alessandro Florenzi promette battaglia per il ritorno della semifinale di Champions League dopo la sconfitta del suo Psg contro il City. A Sky Sport l’esterno azzurro spiega il black out del secondo tempo per i francesi.

Psg-City, le parole di Florenzi

“Abbiamo perso un po’ le misure, non è da noi. Siamo 22 giocatori bravi in campo, era una semifinale di Champions e devi stare attento 90 minuti. Il primo gol è stato un po’ fortunoso, il secondo il pallone è passato nella barriera. I dettagli fanno la differenza ma non siamo abbattuti. Ripartiamo dal primo tempo e andiamo a Manchester per fare una partita importate. Questa è solo la metà di una battaglia non hanno vinto la guerra”.

Florenzi, la carica per il ritorno

“Non sarà facile. Ci vorranno undici guerrieri pronti a morire in campo. Sono sicuro che questa squadra ha gli attributi per fare una buona partita a Manchester. Il mio ritorno in semifinale di Champions?  La dimostrazione che il lavoro paga, che posso stare in questo ambiente. Io do sempre il 100%, cerco di fare il meglio per la mia squadra che ora è il Psg”.

Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€