Quale futuro per Simy? “Deve giocare in una squadra più forte del Crotone”

La stagione di Simy è incredibile. I numeri messi a referto dall’attaccante del Crotone hanno stupito tutti, al punto che ormai si parla costantemente del suo futuro e di quale possa essere la squadra in grado di garantirgli un palcoscenico all’altezza della sua vena realizzativa. Di questo ha parlato il ct della Nigeria Rohr ai microfoni di “europacalcio.it”.

Quale sarà il futuro di Simy? Parla il ct della Nigeria

“Conosco molto bene Simy, ero stato proprio io a convocarlo per i Mondiali in Russia del 2018. A quella competizione fece delle buone prestazioni, dopodiché ha fatto giocato per diverso tempo nella Serie B italiana. Non mi sono mai dimenticato di lui e l’ho sempre osservato, non solo adesso che sta facendo così bene.? Tuttavia, la concorrenza è enorme: abbiamo Osimhen, Iheanacho del Leicester e Onuauchu del Genk, che come caratteristiche e struttura fisica è molto simile a Simy. Senza dimenticare Sadiq e Ighalo.? Quindi è molto difficile entrare a far parte dell’attacco della Nigeria, abbiamo ottimi giocatori. Come ho detto prima, non ho mai smesso di seguire le sue prestazioni, ma credo che il prossimo anno debba andare a giocare in un club e in una squadra più forte del Crotone. Non sarà ugualmente facile, ma avrebbe già maggiori chance di tornare in Nazionale”.

Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO