Roma, Castellacci: “Zaniolo pronto in estate, Ghoulam va recuperato”

Enrico Castellacci, ex medico della nazionale italiana, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Station Radio tornando sui numerosi infortuni in Serie A. Queste le parole dello storico membro dello staff azzurro

Intervista a Castellacci sugli infortuni in questa stagione

L’ex medico della Nazionale Castellacci ha parlato dei tanti infortuni in questa stagione dovuti anche al calendario che ha imposto di giocare quasi sempre ogni tre giorni.

Infortuni? «La mole degli infortuni in questa stagione è dovuta all’elevato numero di partite giocate. La muscolatura subisce delle micro lesioni ad ogni partita, e quando non c’è tempo di recuperare e guarire, diventano infortuni più seri. Queste lesioni, denominate doms, hanno bisogno di almeno tre giorni per guarire. A fine partita dovremmo ascoltare di più le sensazioni dei calciatori. Non è un caso che le squadre che hanno più infortuni sono anche quelle che hanno un maggior numero di calciatori alti, oltre a essere quelle che affrontano anche le coppe».

Castellacci su Ghoulam

Castellacci ha parlato anche del nuovo infortunio occorso a Ghoulam che lo ha costretto ad operarsi nuovamente.

Infortunio a Ghoulam?  «Non è raro, anzi è molto frequente, che si possa avere una lesione bilaterale al crociato. Possono esserci cause genetiche, ma anche di scompensi generati dopo il primo infortunio. Faouzi andrà recuperato sia a livello fisico che psicologico».

Castellacci su Zaniolo

Anche Zaniolo è stato operato a settembre, ma il suo recupero procede senza intoppi.

Quanto torna Zaniolo? «Penso che riuscirà a recuperare per l’Europeo della prossima estate».

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€