Roma, Petrachi assicura: “Faremo di tutto per trattenere Mkhitaryan e Smalling”

Un mercato da reinventare, una sessione estiva che di estivo avrà ben poco. Dal primo settembre al cinque ottobre, si deciderà in questi 34 giorni il destino di diversi giocatori. Ma ci sono alcuni giocatori per i quali bisogna prendere una decisione subito, quelli in prestito con scadenza il trenta giugno. Dopo le anticipazioni di ieri, ecco le dichiarazioni di Gianluca Petrachi, direttore sportivo della Roma, intervistato a Il calciomercato che verrà su Sky Sport .

PRESTITI –  “I calciatori che abbiamo in prestito, si trovano molto bene qui da noi. Mkhitaryan, Smalling e Kalinic sono stati dei titolari fatta eccezione per quest’ultimo che ha trovato meno spazio. Adesso dobbiamo aspettare, capire come si evolve la situazione e di conseguenza gestire il tutto. Con i miei ragazzi ho un rapporto quotidiano, sono abbastanza fiducioso che vogliano terminare la stagione con noi e non rientrare alla base a fine prestito”.

SCELTE VINCENTI – “Loro, i numeri lo testimoniano, sono stati due prestiti vincenti. Purtroppo Mkhitaryan lo abbiamo perso per un po’ di tempo per dei problemi fisici, però si trova molto bene, così come Smalling. Noi faremo di tutto per trattenere i due ragazzi, soprattutto per la loro volontà che è quella di rimanere qui. Poi ci riusciremo o meno, questo lo vedremo più avanti, però sento di avere i due ragazzi accanto”.

AFFARI CON LA JUVENTUS “Scambi con la Juventus? Io non ho mai parlato con la Juve. Non sento Paratici da gennaio per questo tipo di operazioni. Posso dire che né Mandragora né Rugani entreranno nel progetto della Roma, non li compreremo”.

UNDER – “Si tratta di un talento, è molto forte per quanto mi riguarda. Vedremo cosa accadrà: è un giocatore che fa la differenza, mi piace molto, lo volevo al Torino prima che lo prendesse la Roma. Ci sono club molto interessati perché è molto appetitoso. Vedremo…”.

SCHICK “Il Lipsia ha un diritto di riscatto per Schick entro il 30 giugno ma non c’è ancora modo di capire cosa vogliano fare. Loro proveranno ad avere uno sconto, ma non siamo qui a fare regali; Schick è un giocatore che ci hanno già chiesto e ha mercato, se non volessero riscattarlo. E’ uno di quei casi in cui se non te lo riscattano, puoi cederlo con un incasso superiore”.

Originally posted 2020-06-09 11:00:21.

betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€ sul tuo primo deposito!
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO