Roma, Villar: “Italia? Difficile adattarsi”

Gonzalo Villar, centrocampista della Roma attualmente in ritiro con la Nazionale Spagnola Under 21, ha parlato nel corso di un’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport. Queste le parole del centrocampista di Fonseca.

Intervista a Villar sull’Italia

Gara contro l’Italia?
“Per me è molto speciale, è importante, ho letto che Tonali è stato espulso ed è un peccato perché non vedeva l’ora di quel duello. È speciale per me e per Brahim, dobbiamo riposarci e pensare a sabato, manca davvero poco “.

Paragoni?
“È vero che quando un giocatore gioca una buona partita si cercano paragoni tendenzialmente esagerati. Non sono preoccupato, ho bisogno di riposare bene e godermi una stagione in cui le cose stanno andando molto bene. con il mio club e con la selezione”.

Villar sull’esperienza in Italia

Villar parla del passaggio dall’Elche alla Roma
“E’ stato un anno davvero speciale, sì. Pandemia a parte non posso davvero lamentarmi, difficile chiedere di meglio. Adattarsi non è mai facile, ma credevo in me. Quando ho preso la decisione di fare il salto da un club di seconda divisione a una squadra di élite come la Roma mi sentivo preparato, pensavo di avere le qualità necessarie e volevo dimostrarlo. Non mi sono sorpreso, però ho avuto anche la fortuna di arrivare in un club molto familiare dove tutti aiutano tutti, magazzinieri, cuochi, staff tecnico, e ogni cosa diventa più facile”.

Villar sull’Europa League

Gli alti e bassi della Roma e il percorso in Europa League
“Siamo in un mondo che vive di risultati, e spesso solo dell’ultimo risultato. C’è la tendenza a dimenticare il lavoro fatto. Capisco che per il tifoso sia duro vedere che nelle partite importanti per un motivo o per un altro la propria squadra non riesca ad imporsi e non arrivi vicina alla vittoria. Mi metto nella testa di chi segue e posso capire le critiche, ma chiedo che capiscano che diamo sempre il massimo. Possiamo sbagliarci e sicuramente ci sono tantissime cose da migliorare, però lavoriamo ogni giorno per vincere sempre. La Roma è l’unica italiana rimasta in Europa e ho l’impressione che la cosa venga poco considerata. Siamo nei quarti di Europa League e abbiamo una gran voglia di eliminare l’Ajax e proseguire un bel cammino che per le altre italiane è già finito”.

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto