Samp-Roma: gioca al quiz di 45° minuto! Oggi in palio 500 euro

Scarica gratis l’app su App Store o Play Store!

Durante Samp-Roma rispondi alle domande di 45° minuto e vinci!

Quante ne sai su Sampdoria-Roma?

Uno degli incroci più drammatici tra Sampdoria e Roma si è avuto il 25 aprile 2010. È la 35° giornata di Serie A, mancano quattro partite alla fine della stagione e i giallorossi guidano la classifica, un punto sopra l’Inter. All’Olimpico arriva la Samp, in una sfida decisiva per la corsa scudetto. Il gol di Francesco Totti è solo un’illusione prima della doppietta di Giampaolo Pazzini, che fissa il risultato sul 2 – 1 e fa sprofondare nel baratro la squadra della capitale. Dopo quella giornata, l’Inter sorpassa in classifica e vince il titolo, l’ennesimo di un anno passato alla storia con il Triplete.

Una partita assurda quella Roma – Samp, con immagini capaci di generare tutt’ora degli incubi ai tifosi romanisti: Marco Storari che blinda la porta doriana e para l’impossibile; il gelo calato sugli spalti dopo il raddoppio di Pazzini; le lacrime di Philippe Mexes immortalate dalle telecamere a fine gara. A guidare i giallorossi in quella sciagurata stagione è Claudio Ranieri, subentrato dopo l’esonero di Luciano Spalletti a inizio campionato. Sulla panchina blucerchiata c’è invece Luigi Del Neri che, proprio come Ranieri, è uno dei tanti doppi ex delle due squadre.

Nella Sampdoria corsara del 2010 c’è anche Antonio Cassano, uno che ha infiammato tanto la piazza romana quanto quella genovese. Altri ex meno prestigiosi del talento di Bari Vecchia sono Amedeo Carboni, Fausto Salsano e Max Tonetto, mentre l’unico capace di vincere lo scudetto con entrambe le maglie è Pietro Vierchowod, lo Zar. Ma solo un calciatore è riuscito nella difficilissima impresa di perdere la finale di Champions League sia con la Roma (1984) che con la Sampdoria (1992): il centrocampista brasiliano Antonio Carlos Cerezo, meglio noto come Toninho.

Pur avendo in comune l’aver disputato – e perso – una sola finale di Champions nella loro storia, Roma e Sampdoria non si sono mai incontrate in competizioni europee. Sette sono stati invece gli incroci in Coppa Italia, di cui due finali, entrambe vinte dai capitolini (1986 e 1991). Per trovare infine l’unica sfida in Supercoppa Italiana bisogna tornare indietro di trent’anni, al 24 agosto 1991. Allo stadio Luigi Ferraris di Genova i padroni di casa vincono 1 – 0 grazie alla rete di Roberto Mancini. In panchina, ad allenare quella squadra leggendaria, c’è Vujadin Boskov, altro doppio ex divenuto poi icona del nostro calcio.

Scarica l’App 45° minuto e mettiti alla prova. Oggi in palio 500 euro

Dopo questo ripasso, sei pronto a metterti alla prova? Noi ti abbiamo dato alcuni spunti, ora tocca a te! Puoi scaricare gratis l’App cliccando QUI per dispositivi Android o QUI per dispositivi iOS.

Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT