Sampdoria-Juventus, le parole di Claudio Ranieri

Al termine della gara contro la Juventus, terminata con una vittoria per i bianconeri, il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri ha parlato ai microfoni di Sky Sport. L’allenatore ha commentato la gara senza cercare scuse, ha ammesso che alla sua squadra è mancata un po’ di determinazione, lasciando intendere che la vittoria della Juventus fosse meritata. Di seguito le parole di Claudio Ranieri dopo Sampdoria-Juventus.

Le parole di Claudio Ranieri dopo Sampdoria-Juventus

Queste le parole di Claudio Ranieri: “Non volevamo perdere così tante palle in uscita, ci hanno messo in difficoltà con palloni alle spalle dei difensori, ma tutto il resto gliel’abbiamo regalato noi. Era gioco facile per i difensori della Juventus entrare, rubare palla e ripartire. Meglio nel secondo tempo, ma a parte l’occasione di Quagliarella non c’è stato molto. Quando ripartivamo eravamo inceppati”.

Ranieri sulla gara e gli obiettivi

Ranieri ha letto così la gara: “Loro sono forti e determinati. Audero non ha fatto grandi parate, a parte quando perdevamo palla; non siamo mai riusciti ad andare a chiedere palla in profondità con i centrocampisti, sono mancati gli inserimenti senza palla. Complimenti anche all’arbitro, abbiamo perso, ma lui ha fatto un’ottima partita”.

Sugli obiettivi: “Non ripetere l’anno passato, quando siamo stati per parecchio tempo nelle sabbie mobili. Siamo in una zona comfort, è chiaro che tutti vogliono sempre fare di più: guardiamo sia avanti sia indietro”.

888 VERIFICA
100€ Bonus benvenuto sulla prima ricarica
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%