Sampdoria-Napoli: le parole di Ranieri

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, è intervenuto in occasione della consueta intervista post partita ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni.

Sulla partita con il Napoli

“Io faccio l’arbitro solo nelle partitelle fra i miei. Se l’avversario si disinteressa della palla e dà un ancata fischierei fallo, ma io non dirigo le partite quindi mi sto zitto. La Samp ha giocato, ma non posso pretendere che la squadra pressi per tutta la partita. Quando abbiamo allentato il Napoli ne ha approfittato. La gara è stata comunque bella, combattuta e difficile. Devo fare i complimenti sia alla mia squadra che a Gattuso”.

Su Gattuso

“Gli ho detto un sacco di cose, da fratello maggiore. In primis, gli ho fatto i complimenti. Ho sempre detto che era un grande allenatore. Ed è sbagliato dire che le sue squadre siano tutta grinta. Anzi, hanno una buona proposta di calcio”.

Sul futuro

“Sono state scritte e dette tante cose. Io intanto voglio arrivare a 52 punti. Il presidente sa dove sono, se mi vuole parlare sono a disposizione. Non mi sento sulla graticola né ho fretta. Ho la massima serenità. Da quando è nato il calcio, gli allenatori sono in discussione. Siamo professionisti e dobbiamo conviverci. Non ho ansia, mi voglio solo divertire e se c’è qualcuno che mi fa divertire io sono pronto. Io primadonna? Perderei sempre…”

Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€