Sassuolo-Fiorentina, la conferenza di Iachini

Fiorentina di scena domani pomeriggio alle 18 al Mapei Stadium contro il Sassuolo: l’allenatore viola Beppe Iachini ha parlato della vigilia della trasferta di Reggio Emilia nella consueta conferenza stampa della vigilia.

Fiorentina, missione tenuta difensiva

“Dobbiamo ritrovare la solidità difensiva che l’hanno scorso ci ha permesso di fare risultato, è importante ritrovare l’attenzione al dettaglio che ti permette di non prendere gol. Con l’Atalanta abbiamo visto cose buone e con i ragazzi stiamo ritrovando determinati meccanismi, come il fuorigioco per non portare gli avversari in area. Contro l’Atalanta tante occasioni loro sono arrivate in situazione di fuorigioco. Dobbiamo tornare a giocare partite importanti anche in trasferta, ma serve ritrovare solidità nei 95 minuti di gara. Ne parliamo e stiamo lavorando sul campo, dobbiamo pensare una partita per volta, stiamo analizzando i dettagli per tornare a essere efficaci nelle due fasi”.

Iachini, le aspettative su Castrovilli e Callejon

“Con Castrovilli stiamo lavorando su certi aspetti, tramite conoscenze e organizzazione oltre che la condizione individuale. Sta lavorando bene. Nelle ultime settimane ci darà una grossa mano. Callejon? Come altri ragazzi è stato impiegato poco e stiamo cercando di riportarlo in una condizione di intensità giusta per poterlo riproporre. Ci aspettiamo anche da lui quel qualcosa che a mio avviso può dare a questo gruppo”.

Fiorentina, Iachini sul rientro di Ribery e Pulgar dalla squalifica

“Pulgar e Ribery sono importanti come i loro compagni, Kouamé e Amrabat li hanno sostituiti nel giusto modo. Kouamé è intelligente e generoso e lo ha dimostrato con l’altruismo per Vlahovic. Sono dispiaciuto perché quel gol meritava un altro risultato finale. L’atteggiamento e il gesto di Kouamé dimostrano ciò che voglio dal gruppo: generosità e altruismo e il fatto di giocare per la maglia viola prima di tutto, è lo spirito che voglio”.

Fiorentina, le condizioni degli infortunati

“Kokorin sta lavorando ancora a parte. Igor sta rientrando in questi giorni e vediamo l’allenamento di oggi perché potrebbe tornare tra i convocati. Altri ragazzi avevano avuto altri problemi e cerchiamo di recuperarli prima possibile. Poi vedremo chi gioca dal 1′ o chi entra dopo, che non sarà certamente bocciato”.

Iachini, ancora amarezza per il rigore dell’Atalanta

“Dispiace essere tornati in svantaggio per una questione di centimetri, visto che una carambola ha permesso all’Atalanta di segnare su rigore. Mi chiedo cosa poteva fare il giocatore in quel momento, certo non poteva scomparire. C’è stata però la voglia di provare a ribaltare e vincere la partita. Dobbiamo ritrovare solidità e compattezza che lo scorso finale di campionato ci avevano portato ad essere la migliore difesa. Ora il gol lo stiamo trovando, dobbiamo però ritrovare maggiore organizzazione dietro”.

Fiorentina, Iachini sul futuro di Vlahovic

“C’è una proprietà che vuole far bene con un presidente che vuole bene a Vlahovic e che è ambizioso, ci sarà modo di parlarne. Lui sta lavorando con convinzione e con la voglia di migliorarsi. Dobbiamo rimanere concentrare su quello che è la gara e partita per partita, poi sarà il presidente e la società a portare avanti il discorso per andare avanti insieme”.

888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€