Serbia, Stella Rossa-Partizan: stadio infuocato e fumogeni, altro che Coronavirus

Il 200esimo derby di Belgrado è andato ai padroni di casa del Partizan, che ora affronterà il Vojvodina nella finale di Coppa di Serbia. Una vittoria importante, per 1-0 con gol di Natcho, contro la Stella Rossa di Stankovic.

Derby di Belgrado, quasi 20.000 spettatori

Tutto ciò in uno stadio caldo come al solito, nonostante il Coronavirus. Si parla di addirittura 20.000 spettatori. Naturalmente sono state tante le critiche anche sui social per le misure di distanziamento sociale allo stadio, qualcosa cui non siamo più abituati viste le regole adottate in tutto il mondo. In Serbia sono oltre 12mila i casi confermati di Coronavirus.

 Lo scorso 27 maggio l’Unità di crisi sanitaria di Belgrado ha stabilito che dal 1° giugno saranno consentiti gli eventi sportivi all’aperto con la presenza del pubblico, a condizione che gli spettatori siano a una distanza di almeno un metro l’uno dall’altro, cosa che non si è vista nel Derby di Belgrado. La decisione è stata presa sulla base della migliorata situazione epidemiologica nel Paese, dove sono notevolmente diminuiti sia i contagi che i decessi e i ricoveri in ospedale.

Match sospeso per fumogeni

Durante il match non sono mancati i soliti fumogeni, che hanno dato il via alla sospensione della partita al 32esimo. a Lo scorso 27 maggio l’Unità di crisi sanitaria di Belgrado ha stabilito che dal 1° giugno saranno consentiti gli eventi sportivi all’aperto con la presenza del pubblico, a condizione che gli spettatori siano a una distanza di almeno un metro l’uno dall’altro.

Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT