Serie A, negli anticipi vincono Genoa, Crotone e Sassuolo

AGI – Negli anticipi della 33esima giornata di serie A vincono Genoa, Crotone e Sassuolo. La squadra di Ballardini si aggiudica il derby ligure battendo lo Spezia con un secco 2-0 maturato nella ripresa. Un risultato che rischia di complicare la vita all’undici di mister Italiano di nuovo risucchiato nelle zona calde della classifica dove si lotta per non retrocedere. I rossoblu, invece, salgono (provvisoriamente) al tredicesimo posto con 36 punti. La salvezza è davvero a un passo. Primo tempo sostanzialmente equilibrato con il Genoa però più impegnato a ricercare il gol del vantaggio. Lo realizza Pandev ma l’arbitro annulla dopo un check del Var per un fallo di Destro sul portiere spezzino. L’1-0 arriva al 62′: merito di Scamacca che sigla a porta vuota approfittando di un intervento maldestro di Provedel su conclusione di Zappacosta. All’86’ il Genoa fa il bis con un bel contropiede di Shomurodov che supera in velocità Erlic e trafigge il portiere con una splendida rete dai venti metri. 

Nell’altra sfida del sabato, il Crotone espugna il Tardini 4-3. E’ il primo successo esterno del Crotone in campionato, mentre il parma deve incassare il quarto ko di fila. Nel primo tempo la squadra ospite va in vantaggio con Magallan al 14′, quindi arriva il pari degli emiliani ad operadi Hernani al 29′. Ma sono ancora gli ospiti ad andare a segno, con un uno-due micidiale: al 42′ Simy e al 47′ Ounas. Nella ripresa il Parma riesce a riequilibrare il match con i gol di Gervinho al 49′ e di Mihaila 54′. Ma al 69′ c’è il rigore che consente a Simy la personale doppietta e la vittoria del Crotone, squadra che resta ultima ma sale a 18 punti e quantomeno avvicina il Parma, fermo a quota 20. 

Un gol di Berardi al 69′ decide la sfida tra Sassuolo e Sampdoria. Grazie alla vittoria per 1-0, gli uomini di De Zerbi consolidano l’ottavo posto in classifica a 52 punti, proprio davanti alla squadra di Ranieri che resta ferma a 42 punti. La vittoria consente ai neroverdi di tenere vivo il sogno di una qualificazione in Europa League a soli tre punti dalla Roma (che domani deve giocare a Cagliari). In acrobazia la rete di Berardi che regala ai suoi la quarta vittoria consecutiva. Primo tempo equilibrato con la Samp che prende un palo con Jankto ma nella ripresa il ritmo del Sassuolo aumenta che porta al vantaggio. Nel finale la squadra di casa controlla senza grandi problemi fino al 90′. 

Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€