Shiffrin vince slalom Killington ed eguaglia Stenmark

AGI – Immensa Mikaela Shiffrin. La stella dello sci alpino mondiale mette a segno la rimonta nella seconda manche dello slalom speciale di Killington e centra la vittoria numero 71 in carriera in Coppa del mondo (111/o podio) avvicinando il record di 82 successi della connazionale Lindsay Vonn.

Shiffrin con la 46/a vittoria in slalom ha eguagliato le vittorie che aveva ottenuto nel solo slalom gigante lo svedese Ingemar Stenmark (86 i successi complessivi in Coppa). Sulle nevi della località del Vermont, la 26enne sciatrice di Vail al termine delle due manche ha rifilato un pesante distacco alla rivale di sempre Petra Vlhova.

La slovacca, al comando a metà gara, nella discesa decisiva ha commesso un errore all’inizio del muro tagliando il traguardo con un ritardo di 75 centesimi. A completare il podio, attardata di 83 centesimi, la svizzera Wendy Holdener in pieno recupero dopo il grave infortunio ai polsi che l’aveva costretto a rinunciare alla primissima parte di stagione.

Dalla quarta piazza la campionessa americana ha rifilato distacchi pesanti: 1”41 all’austriaca Katharina Liensberger (quarta), 1”55 alla tedesca Lena Duerr (quinta).

Male le italiane con la sola Federica Brignone qualificata per la seconda manche e che ha chiuso al 22/o posto a 3”98 dalla vincitrice. Nella classifica generale di Coppa al comando c’è Shiffrin con 360 punti davanti alla Vhlova (340) e alla slovena Andreja Slokar (210).