Spezia-Crotone 3-2: cronaca, tabellino e voti del fantacalcio

Partita dalle mille emozioni al Picco nel primo match della 30ª giornata di Serie A. Lo Spezia batte il Crotone 3-2 con una rimonta nei minuti di recupero. Tre punti pesantissimi in ottica salvezza per gli spezzini mentre ancora una volta i pitagorici si ritrovano a mani vuote dopo essere andati in vantaggio e la B, così, è sempre più vicina.Spezia-Crotone 3-2, cronaca del primo tempoItaliano si affida a Nzola in attacco mentre i terzini sono Ferrer e Marchizza; Cosmi recupera Messias e lo piazza mezzala. Ritmi molto alti in avvio di partita ma nessuna occasione degna di nota fino all’11’ quando Petriccione serve in profondità Benali il cui tiro viene respinto da Provedel. Sono gli ospiti a spingere con più continuità soprattutto sulla sinistra con Reca che ha sempre molto spazio. Al 18′ Benali serve un bel pallone ad Ounas che di testa non impegna più di tanto Provedel. La difesa alta dello Spezia si fa trovare spesso impreparata sulle verticalizzazioni degli ospiti a cui però manca lucidità in area di rigore. Al 38′ Benali è costretto ad uscire per un infortunio: al suo posto entra Magallan. E al 40′ il Crotone passa: Djidji stoppa il pallone al limite dell’area e, spalle alla porta, inventa un pallonetto beffardo che si infila alle spalle di Provedel. Spezia-Crotone 3-2, cronaca del secondo tempoAd inizio ripresa lo Spezia toglie Ricci e Gyasi per inserire Sena e Farias. Ed è proprio Farias a dare nei primi minuti del secondo tempo quella vivacità che allo Spezia era mancata. I padroni di casa prendono possesso delle operazioni ma senza arrivare dalle parti di Cordaz; gli ospiti si difendono con ordine e provano a ripartire come al 60′ con Reca che recupera palla ed entra in area servendo Simy, fermato da Erlic. All’improvviso arriva il pareggio dello Spezia al 62′: sponda di Marchizza, Verde brucia Luperto e buca le mani di Cordaz per l’1-1. Il gol dà ancora più slancio agli spezzini che preme sempre con pericolosità sulla corsia mancina, mentre il Crotone inizia a sentire la stanchezza che colpisce soprattutto Messias e Ounas. Ma proprio l’algerino inventa un passaggio per Zanellato che mette in mezzo per Simy che batte Provedel per l’1-2 al 78′. Un minuto dopo ancora Ounas serve a Luperto la palla per il gol del ko ma il difensore tira addosso al portiere avversario. All’86’ Messias sfiora il palo su punizione poi inizia il vero forcing dello Spezia che al 90′ trova il gol del pareggio: sugli sviluppi di un calcio di punizione Maggiore, servito da Erlic, si trova solo davanti a Cordaz e non sbaglia. Ma non finisce qui: al 92′ traversa di Ismajli, Erlic è anche lui solissimo in area piccola e di testa batte ancora Cordaz per l’incredibile 3-2. Il Crotone ci prova con la forza della disperazione ma ormai è troppo tardi.Spezia-Crotone: voti, pagelle e assist FantacalcioEcco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Spezia-Crotone, gara valida per la 30ª giornata di Serie A.VOTI FANTACALCIO SPEZIAVOTI FANTACALCIO CROTONEPAGELLE FANTACALCIO SPEZIAPAGELLE FANTACALCIO CROTONEANALISI ASSIST FANTACALCIO SPEZIA-CROTONE30ª giornata di Serie A, Spezia-Crotone, formazioni e marcatori

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€