Spezia, Italiano: “So farmi seguire e la squadra mi ascolta”

Il suo Spezia sta sorprendendo tutti, e alla vigilia del match contro la Juventus Vincenzo Italiano racconta la formula vincente della squadra, nonostante un mercato vissuto in fretta e le difficoltà della matricola in Serie A. Queste le parole dell’allenatore dei liguri a Repubblica.

Spezia, miracolo Italiano

“Io vivo per il calcio da quando ho il senso della ragione. Quando ho smesso di giocare mi sono sentito morire, ma adesso faccio qualcosa che mi fa impazzire. Il calcio è la mia ragione di vita. Spezia rivelazione? I più pensavano che ci avrebbero fatto a fettine. Abbiamo fatto un mercato di corsa perché abbiamo finito la scorsa stagione il 20 agosto, abbiamo giocato per mesi in campo neutro e molti dei nostri non conoscevano la Serie A. Se arriverà la salvezza, per noi avrà più valore rispetto ad uno scudetto”.

Merito e equità, le chiavi di Italiano

“So farmi seguire, che è la cosa più difficile da ottenere dai giocatori. Io sono stato fortunato: non ho mai avuto un litigio, solo ragazzi fantastici che mi ascoltano. Sarà perché applico la meritocrazia e tratto tutti allo stesso modo”.

Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
Williams2021 VERIFICA
215€ Bonus Benvenuto 15€ Subito + 200€
Betclic VERIFICA
BONUS BENVENUTO FINO A 150€