Superleague, comunicato UEFA: per ora nessun procedimento

La quiete dopo la tempesta, potrebbe riassumersi così, almeno in questa fase, quanto reso noto dalla UEFA relativamente all’operato di Barcellona, Juventus e Real Madrid nel contesto della Superleague: la Commissione di Appello ha deciso di sospendere ogni tipo di procedimento nei confronti dei club citati, e dunque, almeno fino a nuovo avviso, non ci sarà nessun procedimento disciplinare. Di seguito il comunicato.

“A seguito dell’apertura di un procedimento disciplinare contro FC Barcelona, Real Madrid e Juventus FC per una potenziale violazione delle norme UEFA legata al cosiddetto progetto ‘Superlega’, la Corte d’Appello dell’UEFA ha deciso di sospendere provvisoriamente il procedimento fino a nuovo ordine”.

Superlega: fra Premier League e Uefa differenza d’approccio

La decisione della Uefa va in senso opposto a quanto deciso in Premier League per i sei club che avevano inizialmente dato il via al progetto: Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham. Multa da 20 milioni di sterline complessive, con minaccia di ulteriore multa e penalizzazione in classifica nel caso in cui si rendessero protagoniste di altre iniziative del genere. Cifre comunque simboliche che però sono appunto in contrasto con quanto ufficializzato in serata dalla Uefa.

Uefa, accolto l’invito del Governo Svizzero?

Chi, invece, aveva di fatto anticipato la sentenza della Uefa era stato il Ministero della Giustizia della Svizzera, che aveva appunto invitato sia la Uefa stessa che la Fifa a non intraprendere nessun procedimento nei confronti di Barcellona, Juventus e Real Madrid. Un avviso importante che evidentemente il presidente Aleksander Ceferin ed il suo entourage hanno recepito, in attesa di capire meglio come eventualmente muoversi in futuro.

Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€
888 VERIFICA
100€ Bonus Benvenuto
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO