Superlega, il presidente del Liverpool: “Chiedo scusa ai tifosi”

John W Henry fa mea culpa. Il presidente del Liverpool, attraverso i canali ufficiali del club, ha pubblicato un videomessaggio di scuse nei confronti dei tifosi per le modalità con cui era stato creato il progetto Superlega, poi naufragato nelle scorse ore. Di seguito le sue parole.

Superlega, le scuse del presidente del Liverpool

“Voglio scusarmi con tutti i tifosi del Liverpool per la spaccatura che ho causato nelle ultime 48 ore. Va da sé, ma va detto che il progetto proposto non sarebbe mai rimasto senza il sostegno dei tifosi. Nessuno ha mai pensato diversamente in Inghilterra. In queste 48 ore era molto chiaro che non sarebbe stato così. Vi abbiamo sentito. Vi ho sentito. Voglio scusarmi con Jürgen Klopp, con Billy Hogan, con i giocatori e con tutti coloro che lavorano così duramente al Liverpool per rendere orgogliosi i nostri fan. Non hanno assolutamente alcuna responsabilità per questa perturbazione. Erano i più sconvolti. Questo è ciò che fa più male. Amano il tuo club e lavorano per renderti orgoglioso ogni singolo giorno. Ancora una volta, mi dispiace, e solo io sono responsabile dell’inutile negatività portata avanti negli ultimi due giorni. È Una cosa che non dimenticherò. E mostra il potere che i fan hanno oggi e che giustamente continueranno ad avere. Se c’è una cosa che questa orribile pandemia ha chiaramente dimostrato, è quanto i fan siano cruciali per il nostro sport e per ogni sport. È mostrato in ogni stadio vuoto. È Stato un anno incredibilmente difficile per tutti noi. È Importante che la famiglia del Liverpool rimanga intatta”.

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€