Torino, Bremer: “Dopo il Covid non ero lo stesso”

Bremer, difensore brasiliano del Torino, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a La Repubblica in vista del derby contro la Juventus. Queste le parole del difensore che sta facendo bene anche al Fantacalcio nonostante il campionato difficile dei granata.

Intervista a Bremer sul derby

Derby?  «La Juve non sta andando molto bene, è un’opportunità per noi. Nicola è un motivatore e ha già cominciato a caricarci, ma bisogna entrare in campo sereni e tranquilli. La retrocessione sarebbe una macchia per tutti».

Mazzarri? «Dimostrò di credere di me: non ebbe paura a scommettere su di me anche se non avevo mai giocato e anche se era la partita più difficile. Meno male che abbiamo pareggiato, perché se avessimo perso non me lo sarei perdonato».

Ronaldo? «Avrei dovuto di fare di più. Sabato servirà attenzione continua, lui appena vede uno spazio si infila».

 

Intervista a Bremer sul derby

Futuro? «A Torino sto bene, volevo l’Europa perché qui so di poter diventare uno dei più forti».

Coronavirus?  «Ho avuto paura, il Covid ti lascia addosso qualcosa e con il Sassuolo non riuscivo a essere il Bremer di prima».

Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
Starcasino VERIFICA
BONUS MULTIPLA FINO A 300%