Tottenham pronto all’esonero di Mourinho: atteso l’annuncio

Mancherebbe solo l’annuncio ufficiale, ma il Tottenham avrebbe deciso l’esonero di José Mourinho: gli Spurs danno il benservito al secondo allenatore più pagato al mondo, che però non è stato in grado di garantire risultati all’altezza delle aspettative, con una zona Champions distante ormai 5 punti.

Tottenham, Mou settimo a -5 dalla Champions

La decisione, spiega il Telegraph, sarebbe arrivata dopo il deludente 2-2 contro l’Everton di Carlo Ancolotti. Il Tottenham è attualmente settimo in Premier League, oltre che clamorosamente eliminato agli ottavi di Europa League per mano della Dinamo Zagabria. Troppo poco per un tecnico pagato 17.5 milioni di sterline di euro a stagione: lo stato maggiore degli Spurs avrebbe dunque deciso per la svolta in panchina.

Mourinho, con il Tottenham appena una partita su due vinta

Per Mourinho nemmeno la possibilità di giocarsi la finale di Carabao Cup contro il Manchester City nel prossimo weekend: il club inglese ha deciso di voltare subito pagina, anche se non è ancora stato reso noto il nome del successore del portoghese. Arrivato sulla panchina del Tottenham a novembre del 2019, Mourinho lascia gli Spurs dopo 86 partite, soltanto 44 delle quali vinte: uno score decisamente lontano dalle aspettative del club fresco ex finalista di Champions League.

PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO