Tronchetti Provera: “Pirelli non sarà più sponsor di maglia. E Suning…”

L’Inter potrebbe cambiare proprietà. La crisi scaturita in seguito alle nuove direttive del governo cinese ha costretto il gruppo Suning a rivedere i propri interessi economici, specie quelli legati ad un settore ritenuto non più centrale come il calcio. 

E’ così che il Jiangsu Suning è stato praticamente fermato, dopo che nelle settimane precedenti il club era stato messo già in vendita alla cifra simbolica di qualche centesimo. 

In merito al cambiamento che la proprietà nerazzurra potrebbe avere, è intervenuto Marco Tronchetti Provera. Il numero 1 dello sponsor Pirelli ha rilasciato le proprie dichiarazioni La Politica nel Pallone su Gr parlamento. Due i concetti fondamentali: come ampiamente previsto, Pirelli non sarà più lo sponsor principale dell’Inter, sebbene resterà nell’orbita nerazzurra dopo tanti anni di collaborazione; secondo – e non meno importante, secondo Tronchetti Provera, Suning dovrebbe mantenere comunque il suo supporto all’Inter. 

Queste le dichiarazioni di Tronchetti Provera: 

Suning? Bisogna restare alle dichiarazioni ufficiali, ha avuto una iniezione di liquidità che riguarda la holding che possiede l’Inter. La società ha confermato l’impegno e dovrebbe esserci un cammino normale, ci sono poi delle proposte di terzi interessati a entrare nel capitale. Mi sembra che la volontà è mantenere il supporto all’Inter. Manterremo un legame, non saremo più lo sponsor di maglia ma manterremo un rapporto

PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
Betclic VERIFICA
BONUS BENVENUTO FINO A 150€
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€