Udinese-Sassuolo, l’allarme di De Zerbi: “Poche sconfitte e scivoli dietro”

Deluso Roberto De Zerbi dopo la sconfitta nell’anticipo della 26a giornata contro l’Udinese: nel postpartita della Dacia Arena l’allenatore degli emiliani ha parlato a Sky Sport.

Udinese-Sassuolo, il commento di De Zerbi

“Ci è mancata voglia di prenderci responsabilità nelle zone di campo che contano, ovvero gli ultimi trenta metri, dove con Traorè, Lopez e Berardi potevamo fare meglio, Berardi ci ha provato, gli altri meno. Sapevamo che non era facile perché l’Udinese è molto fisica, ma potevamo avere più coraggio in certe giocate. I cambi all’intervallo? Traorè e Raspadori hanno le qualità per fare un certo tipo di gioco, anche se Djuricic e Caputo sono più esperti. Fino al gol c’eravamo, poi si è fatto tutto difficile, dovremo analizzare il gol preso, in quei minuti è facile prendere gol se stacchi un attimo”.

De Zerbi sull’Udinese e sull’atteggiamento mentale

“L’Udinese ha una squadra forte, il sistema è fatto da quelli e l’Udinese ha giocatori importanti, quando scenderemo in campo attaccando meglio ci sarà un altro risultato. Non sono arrabbiato, ma siamo in una posizione di classifica dove con poche sconfitte scivoli indietro e il carro ancora più dietro sembra distante, quindi puoi mentalmente staccare, ma so che i miei non lo faranno, in allenamento danno sempre il massimo”.

GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Sisal VERIFICA
BONUS BENVENUTO DA 350€