Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! virtus lotta ma crolla allovertime

La Virtus lotta ma crolla all’overtime col Panathinaikos

Quinta sconfitta in Eurolega per la Virtus Bologna, che perde 88-85 all’overtime in Grecia: a sorridere è il Panathinaikos. Il primo quarto è tra i migliori dei felsinei in questo avvio di Eurolega: dopo i primi 10 minuti, infatti, gli uomini di Scariolo sono avanti di 9 punti e, prima dell’intervallo lungo, toccano anche il +12 come massimo vantaggio, anche se a metà gara il distacco è di un solo possesso: 41-38 in favore delle Vu Nere. Nella ripresa, tuttavia, i greci alzano il ritmo e ribaltano il punteggio: il 29-21 del terzo periodo regala il 67-62 al Panathinaikos con un quarto da giocare.

Gli ellenici salgono addirittura sul +7 nel corso dell’ultimo quarto, ma a spaventarli è Milos Teodosic, che con una tripla strepitosa firma il 76-74 per la Virtus nel finale. Ci pensa Paris a 10″ dalla sirena a prolungare la sfida all’overtime. Nel supplementare, gli ospiti si portano addirittura sull’85-83, poi salgono in cattedra Derrick Williams e Dwayne Bacon: il primo firma la tripla del sorpasso, il secondo i liberi che fissano il punteggio sull’88-85. Bologna ha un ultimo tentativo con la tripla di Teodosic che, però, non vale l’ulteriore parità.

Il Panathinaikos sorride con un super Derrick Williams: 26 punti con 5/8 dall’arco, compresa la tripla che ribalta il risultato. Bene anche Wolters con 18 punti, Lee con 15 e Bacon con 14, con anche Gudaitis (10) in doppia cifra. La Virtus, invece crolla nonostante i 20 punti di Mam Jaiteh e i 19 di Ojeleye, con anche Teodosic sugli scudi (12) nonostante l’ultimo tentativo fallito.