Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! virtus non molla e allunga

La Virtus non molla e allunga la serie, Milano ko a Bologna

L’orgoglio della Virtus Bologna annulla il primo match point scudetto di Milano: i campioni d’Italia in carica evitano di abdicare già in gara-5 alla Segafredo Arena e si impongono 84-78, con la serie ora sul 3-2 in favore dell’Olimpia. Gli uomini di Scariolo partono forti, spinti dal desiderio di prolungare la contesa e tornare al Forum, e l’inizio è travolgente: 25-12 a fine primo quarto, ma nel secondo arriva la replica della formazione di Messina. L’intervallo lungo vede comunque le Vu Nere in vantaggio: 42-39 dopo la prima metà di gara.

In avvio di terzo quarto, il parziale di 12-2 sembra regalare l’allungo decisivo alla Virtus, ma Milano risale fino al -4 (62-58) a 10 minuti dalla fine. La rimonta si concretizza già in avvio: 64-64. Da lì inizia una lotta punto su punto. Così, a decidere la sfida è il parziale di 6-0 che permette a Bologna di passare dal 74-75 all’80-75: nel finale, l’Olimpia non riesce a mettere in dubbio l’epilogo di gara-5 e vede sfumare la prima possibilità di scudetto. Si torna dunque al Forum, per gara-6, con Messina che avrà la seconda opportunità per laurearsi campione d’Italia.

La Virtus, però, può sognare di tornare nuovamente alla Segafredo Arena, soprattutto se a Milano dovessero ripetersi le prestazioni di Momo Jaiteh e Toko Shengelia, rispettivamente 17 e 15 punti, con il francese autore di un gran primo tempo e capace di chiudere in doppia doppia con 13 rimbalzi, mentre il georgiano trova un’ottima partita in difesa, con una super stoppata nel finale. Milano, invece, crolla nonostante i 20 punti di Nicolò Melli, i 18 del Chacho Rodriguez e i 15 di Kyle Hines.