Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! lakers ko e phoenix vola

Lakers ko e Phoenix vola a Ovest | Colpo Detroit a Denver

PHILADELPHIA 76ERS-BROOKLYN NETS 115-106
Anche senza Embiid infortunato, Philadelphia si aggiudica la gara con Brooklyn grazie a Harris e Melton (24 e 22 punti ciascuno), mentre ai Nets non bastano i 23 di Irving. 76ers che si rialzano dopo il ko con Minnesota, per Brooklyn sconfitta dopo due partite vittoriose. Match che si decide nell’ultimo quarto con l’allungo decisivo dei padroni di casa fino a un massimo vantaggio di +16.

MEMPHIS GRIZZLIES-SACRAMENTO KINGS 109-113
Imbattibile Sacramento in questo periodo, alla settima vittoria consecutiva e vicina alla vetta a Ovest, mentre i Grizzlies incappano nel quarto ko nelle ultime cinque. Morant ne fa 34 per Memphis, Fox risponde con 32 punti e 8 rimbalzi. Kings che scappano sul +14 in avvio di ultimo quarto, sembra fatta ma Memphis riesce a recuperare fino al -1: nei minuti finali però Sacramento non cede e la rimonta avversaria non si completa.

DENVER NUGGETS-DETROIT PISTONS 108-110
Clamoroso e inaspettato colpo esterno di Detroit che espugna Denver a sorpresa e ritrova la vittoria dopo sette sconfitte consecutive, pur restando ultima a Est. Per i Nuggets (31 punti, 9 rimbalzi e 10 assist per Doncic) è il terzo ko nelle ultime quattro. Massimo equilibrio e punto a punto fino al quarto quarto, qui un parziale di +13 per gli ospiti (bene Bogdanovic con 22 punti e 9 rimbalzi) crea un divario che regge fino alla sirena.

PHOENIX SUNS-LOS ANGELES LAKERS 115-105
Situazioni opposte per Phoenix e Los Angeles: i Suns sono primi in classifica a Ovest grazie al terzo successo nelle ultime quattro, i Lakers si arrendono dopo tre vittorie di fila e restano penultimi. Non basta un super Davis ai Lakers con 37 punti e addirittura 21 rimbalzi, Booker e Bridges trascinano i padroni di casa nel parziale di 17 punti a 5 che ipoteca la vittoria tra il terzo e l’ultimo quarto.