Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! djokovic egrave il maestro dei

Djokovic è il maestro dei maestri per la sesta volta: raggiunto Federer

Novak Djokovic sempre più nella storia del tennis. A Torino, nell’atto conclusivo delle Nitto Atp Finals 2022, il serbo batte Casper Ruud e trionfa per la sesta volta nella competizione, centrando un successo che mancava dal 2015 e che lo proietta in testa ai tennisti più vincenti nella manifestazione insieme a Roger Federer a quota 6.

Nella partita più importante, Nole offre la migliore prestazione e non concede praticamente nulla al norvegese, battuto con il punteggio di 7-5, 6-3 dopo un match senza palle break concesse a Ruud, che invece deve subito annullarne due per evitare di cedere il servizio. Il quarto tentativo, sul 6-5, è però quello buono: Djokovic chiude così il primo parziale con il punteggio di 7-5.

Il serbo è ancora più cinico nel secondo parziale: l’unica palla break è nel quarto game, ma è quella sufficiente per ottenere il decisivo vantaggio, il 3-1 che poi diventa 6-3 al primo match point a disposizione. Dopo 7 anni, Djokovic torna a trionfare nelle Atp Finals e chiude la stagione con un importantissimo successo. Ruud chiude invece il 2022 con tre pesanti sconfitte in finale: al Roland Garros contro Nadal, agli Us Open con Alcaraz e nelle Nitto Atp Finals contro il serbo.

NOLE: “TRIONFO ANCORA PIU’ DOLCE DOPO 7 ANNI”
“Avere aspettato sette anni per ottenere di nuovo questa vittoria la rende ancora piu’ dolce. Ho detto mille volte quanto sia stata insolita questa stagione, tutti quelli che seguono il tennis lo sanno, e quindi questa e’ una grande soddisfazione”. Queste le prime dichiarazioni di Djokovic subito dopo aver vinto le Atp Finals 2022 a Torino. “Non vedo l’ora di avere due settimane di vacanze – ha aggiunto -. Sono stato in agitazione ogni settimana dell’anno, per sapere se avrei potuto giocare o meno”, ha aggiunto il serbo, riferendosi alla sua scelta di non vaccinarsi dal Covid. “Ho cercato di essere molto aggressivo, e ha funzionato alla grande – ha poi aggiunto Djokovic parlando della finale vinta contro Ruud -. Il sesto titolo di queste Finals lo desideravo da un sacco di tempo, e sono molto contento di essere riuscito a chiudere con un ace: vuol dire che ho chiuso con stile”.