Sinner, Sonego e Musetti avanzano agli ottavi nell’Atp di Miami. Eliminato Fognini

AGI – Il primo torneo Master 1000 della stagione, a Miami, certifica l’ottimo stato di salute del tennis italiano che porta tre giocatori, Sinner, Musetti e Sonego agli ottavi di finale. Resta il rammarico per il passo falso di Fabio Fognini, testa di serie numero 10 del tabellone, eliminato in tre set (1-6 6-4 6-2) da Sebastian Korda, figlio d’arte e numero 87 delle classifiche mondiali.

Alla convincente vittoria di Jannik Sinner, doppio 6-2 al francese Gaston, l’altoatesino è ora atteso ora dal difficile match con il russo Khachanov, si sono aggiunte quelle di Lorenzo Sonego sullo statunitense Bjorn Fratangelo, numero 233 del mondo e arrivato dalle qualificazioni, con il punteggio finale di 6-4 7-6, e quella del 19enne Lorenzo Musetti che ha eliminato il quotato francese Benoit Paire con un doppio 6-3.

Sonego affronterà ora, da favorito, una delle sorprese del torneo, ovvero il colombiano Galan Rivero capace di battere la testa di serie numero 23, Alex De Minaur, in rimonta al terzo set.

Per Musetti, invece, arriva un altro esame di maturità: il toscano se la vedrà col veterano croato Marin Cilic, sceso al numero 45 del mondo ma sempre avversario temibile in una superficie veloce come quella della Florida.

Quella di Miami è una grande occasione per gli italiani viste le assenza, in partenza, di Nadal, Djokovic, Thiem e Federer, a cui sono seguite, sul campo, le sconfitte di Zverev, Dimitrov e Goffin

betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€ sul tuo primo deposito!
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
Skybet VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO FINO A 100€