Bookmakers

bookmakers

Cosa sono i bookmakers?

Il termine bookmakers è stato introdotto nell’ambito delle scommesse sportive in Inghilterra, in quanto questa attività si diffuse inizialmente lì. La traduzione letterale del bookmaker significato è “colui che fa il libro”, ma i bookmakers corrispondo esattamente agli allibratori. Vengono denominati così poiché, fino al secolo scorso, coloro che si occupavano di gestire le scommesse sportive segnavano le informazioni su dei grandi libri.

Attualmente il concetto di bookmaker è cambiato, nonostante la loro occupazione sia rimasta sempre la stessa. Con la digitalizzazione i bookmakers, che in un primo momento erano soltanto centri sportivi, adesso sono dei siti web con cui è possibile scommettere online. Ciò ha permesso di facilitare gli scommettitori, che possono giocare le schedine attraverso il proprio computer, piuttosto che recarsi in un negozio.

Come funziona e come guadagna un bookmaker

Il compito principale  è quello di garantire ai propri utenti la possibilità di scommettere online, provvedendo anche alla distribuzione delle vincite nel caso ci fossero. Gran parte delle persone che non conoscono minimamente il campo delle scommesse sportive si chiedono come facciano i bookmakers a guadagnare. Il loro ricavo viene soprattutto dalle puntate perse dagli scommettitori. Per cui l’obiettivo di un bookmaker è di far sì che gli scommettitori perdenti siano di più di quelli vincenti, affinché si possa garantire un profitto.

Per giocare su un bookmaker bisogna quindi caricare il proprio conto online. Spesso questi invitano gli scommettitori a stabilire un limite massimo di deposito, affinché si evitino casi gravi di ludopatia, ma ciò non è obbligatorio. Esiste però un limite minimo che solitamente ammonta a €10, però è possibile trovarne anche con deposito minimo 5 euro scommesse.

bookmakers

Bookmakers con o senza licenza aams?

Per offrire il proprio servizio in Italia, un bookmaker ha la necessità di possedere una licenza ADM o AAMS, erogata dall’Agenzia delle Dogane e Dei Monopoli Italiana. I siti aams scommesse seguono delle regolamentazioni indicate dallo Stato, per cui garantiscono un gioco certamente più sicuro.

Tuttavia, si possono trovare online anche dei siti scomesse che non sono certificati ADM. Giocare su un bookmaker di questo tipo è legale, però potresti andare in contro a dei rischi più elevati. I vantaggi sono delle quote più alte rispetto ai siti scommesse aams, ma non è assolutamente consigliato iscriversi, poiché appunto non sono ritenuti sicuri.

I 5 migliori bookmakers gratuiti

Le caratteristiche fondamentali che deve avere un bookmaker per essere ottimo sono le seguenti: licenza aams, un bonus d benvenuto conveniente ed un palinsesto abbastanza ampio. I migliori bookmakers completamente gratuiti online sono Eurobet, Snai, Betfair, Bwin e Goldbet. Se è la prima volta che ti iscrivi ad un bookmaker, allora dovresti inizialmente utilizzare uno di questi.

Domande frequenti sui bookmakers

Che cosa sono i bookmakers??
I bookmakers sono persone fisiche oppure agenzie che garantiscono ai propri utenti la possibilità di piazzare delle scommesse, ed occuparsi successivamente di pagare i vincitori. Ciò è possibile attraverso centri sportivi oppure siti web.
Chi fa le quote dei bookmakers??
Ciascun bookmaker stabilisce autonomamente le proprie quotazioni. Vengono stabilite da una squadra di specialisti nel campo della statistica, che effettuano dei ragionamenti precisi per indicare la probabilità degli eventi sportivi.
Come si calcola la vincita di una scommessa??
Seguendo il sistema decimale delle quote, la vincita di una scommessa si calcola moltiplicando la quota dell’evento con l’investimento, ossia la puntata piazzata su quella determinata scommessa. In aggiunta, questo valore deve essere nuovamente moltiplicato con il bonus offerto dal bookmaker.