Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! euro 2024 spagna-francia 2-1 yamal

Euro 2024, Spagna-Francia 2-1: Yamal e Dani Olmo regalano la finale alle Furie Rosse

Monaco di Baviera, 9 luglio 2024 – La prima finalista di Euro 2024 è la Spagna, che batte 2-1 la Francia. Questo nonostante il vantaggio dei transalpini iniziale firmato da Kolo Muani. La risposta degli iberici è immediata, con Yamal a siglare uno dei gol più belli della manifestazione. Con questo sigillo, il talento del Barcellona diventa il calciatore più giovane di sempre ad andare a bersaglio ad un Europeo (16 anni e 362 giorni). Arriva subito anche il sorpasso targato Dani Olmo. E’ la rete decisiva, perché la Francia non riesce mai a impensierire davvero gli avversari, se non con Mbappé nella ripresa, ma il nuovo elemento del Real Madrid sbaglia e di fatto regala il pass per l’atto conclusivo alla Spagna, che adesso attende di scoprire chi affronterà domenica fra l’Inghilterra e l’Olanda.

Le scelte degli allenatori

Spagna (4-2-3-1): Unai Simón; Jesus Navas, Nacho, Laporte, Cucurella; Rodri, Fabian Ruiz; Yamal, Dani Olmo, Nico Williams; Morata. Allenatore: De la Fuente.

Betflag
SUPER BONUS DEL 100% FINO A 1000 SUL PRIMO DEPOSITO
PlanetWin
BONUS SPORT BENVENUTO FINO A 500 EURO
Eurobet
30 FREE SPIN ALLA REGISTRAZIONE 15€ SUBITO AL DEPOSITO + BONUS FINO A 300€
Betclic
BONUS BENVENUTO SULLE RICARICHE FINO A 350€

Francia (4-3-3): Maignan; Koundé, Upamecano, Saliba, Theo Hernandez; Kanté, Tchouameni, Rabiot; Dembélé, Kolo Muani, Mbappé. Allenatore: Deschamps.

Inizio scoppiettante

Bastano appena sei minuti per vedere la prima occasione della gara: Yamal inventa per Fabian Ruiz, che di testa spreca da posizione invitantissima. Gol sbagliato, gol subito: la regola più vecchia del calcio scatta al 9′, quando Mbappé disegna un cross per Kolo Muani che trafigge Unai Simón. La reazione della Spagna non si fa attendere. Al 20′, è semplicemente meraviglioso il sinistro a giro di Yamal, che dalla lunga distanza bacia il palo e finisce in rete.

La Spagna la ribalta

Le Furie Rosse non hanno intenzione di fermarsi e cinque minuti più tardi è Dani Olmo a prendersi la scena. Una serpentina in area – dopo la respinta della difesa transalpina – del calciatore del Lipsia lo porta a concludere in maniera imparabile per Maignan: inutile anche il tocco di Koundé. La selezione di De la Fuente continua a spingere, ma stavolta il tiro di Fabian Ruiz – deviato – non centra la porta. La Francia non si vede, i minuti scorrono e così si va all’intervallo con la Spagna avanti 2-1.

Mbappé, che errore

Betflag
SUPER BONUS DEL 100% FINO A 1000 SUL PRIMO DEPOSITO
Pokerstars
BONUS DI BENVENUTO FINO A €100
Betclic
BONUS BENVENUTO SULLE RICARICHE FINO A 350€
betaland
100% DI BONUS FINO A 100€
PlanetWin
BONUS SPORT BENVENUTO FINO A 500 EURO

La truppa di Deschamps cerca di uscire forte dagli spogliatoi. Al 57′ è Mbappé a provarci, ma il destro risulta troppo debole e fiacco per impensierire Unai Simón. Unai Simón che invece viene sollecitato dal cross insidioso di Dembélé. Cominciano i cambi: i transalpini inseriscono Griezmann, Barcola e Camvinga. Sugli sviluppi di un angolo Upamecano svetta di testa, ma non inquadra il bersaglio grosso. La Francia fa la partita in questa ripresa, ma le occasioni non sono così clamorose. Almeno fino al 75′, quando la palla buona ce l’ha Theo Hernandez, che col piede debole (il destro) manda la sfera alta sopra la traversa. Deschamps si gioca anche la carta Giroud, ma a rendersi pericolosa è la Spagna con un mancino a giro di Yamal out di poco. Clamoroso quanto avviene all’86’, quando Barcola imbecca bene Mbappé, che supera il difensore, ma poi sul più bello spedisce il pallone alle stelle per la disperazione dei transalpini. E’ l’ultima vera emozione della gara, che va in archivio sul 2-1 per le Furie Rosse,.

Leggi anche: Calciomercato Serie A: Mikautadze per la Roma, Immobile sempre più lontano dalla Lazio