Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! i club lombardi in regione

I club lombardi in Regione. L’allarme di Marotta: “Mancano strutture e sport gratis»

La Regione Lombardia ha premiato le squadre professionistiche che si sono distinte nei campionati conclusi la scorsa primavera. È stata l’occasione per vedere a Palazzo Pirelli i dirigenti di Inter, Atalanta, Como, Mantova e Alcione, tutte realtà che hanno conquistato chi lo scudetto, chi l’Europa League, chi una promozione nella categoria superiore. L’Inter campione d’Italia era rappresentata dal presidente Beppe Marotta, che ha preferito evitare commenti sulla situazione contrattuale di Inzaghi in via did efinzione, ma non si è sottratto a una più ampia digressione sul calcio italiano e le sue problematiche. “Oggi ci sono nove società professionistiche in Lombardia, ben cinque in Serie A, un quarto dell’intero campionato. Quattro di queste sono straniere, questo deve far riflettere. E meno male che sono arrivate le proprietà straniere – ha detto Marotta rivolgendosi all’aula -. Lavoriamo sulle prime squadre, ma uno degli obiettivi principali per noi è essere un punto sociale, abbiamo a cuore le sorti di centinaia di ragazzi e ragazze. Mancano strutture e quindi auspico che possiate lavorare per questo aspetto. Il secondo punto che evidenzio è che lo sport non è più gratuito. Oggi vediamo i processi mediatici per la sconfitta della nazionale italiana agli Europei, ma questa nasce da molto lontano. I talenti nascono nei ceti meno abbienti e oggi questo non è più possibile perché facendo pagare una retta si tagliano fuori determinati ceti sociali”.

All’evento hanno partecipato anche il direttore generale Umberto Marino per l’Atalanta, l’amministratore delegato Francesco Terrazzani e il tecnico Osian Roberts per il Como (“Siamo molto felici di ciò che abbiamo raggiunto in questa stagione, ma abbiamo una grande sfida che ci attende e molto lavoro da fare per poter competere bene in serie A”, ha dichiarato il gallese che affianca Fabregas nella guida dei lariani), i presidenti Marcello Montini e Giulio Gallazzi per l’Alcione e il responsabile dello scouting Vincenzo Talluto per il Mantova. La cerimonia di premiazione si è conclusa con la consegna da parte di Beppe Marotta di una maglia nerazzurra autografata alla giovane Elisa, tifosa nerazzurra in cura presso l’Istituto dei Tumori di Milano per un osteosarcoma, con l’aiuto dell’associazione “Insieme per Fily” Onlus, fondata da Antonio Finocchio poco dopo la morte di suo figlio Filippo. La malattia, secondo i dati dell’Airc, colpisce ogni anno in Italia circa 110-125 persone.

Betflag
SUPER BONUS DEL 100% FINO A 1000 SUL PRIMO DEPOSITO
Bgame
BONUS BENVENUTO FINO A 100 EURO DI FUN BONUS SPORT
Eurobet
30 FREE SPIN ALLA REGISTRAZIONE 15€ SUBITO AL DEPOSITO + BONUS FINO A 300€
888
100€ BONUS BENVENUTO
PlanetWin B
BONUS DI BENVENUTO: 365€

M.T.