Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! juve torna umile grazie alla

La Juve torna umile grazie alla Coppa. Adesso c’è da “sistemare” il campionato 

Fischiata ancora una volta dai tifosi presenti all’Allianz all’intervallo, la Juve ha mostrato di avere anima e organizzazione nel secondo tempo: il palleggio è migliorato e, complice una Lazio colabrodo in difesa, Chiesa e Vlahovic hanno banchettato negli spazi. Si è assistito a una piccola rinascita, anche se per archiviare definitivamente il periodo buio c’è la necessità di ritrovare lo slancio giusto pure in campionato. Intanto, aspettando il ritorno di Coppa Italia programmato per il prossimo 23 aprile, la finale sembra assai più vicina.

La Juventus è ripartita dal bagno di umiltà di Allegri che, davanti alle telecamere, si è assunto le chiare responsabilità del periodaccio che ha complicato la stagione bianconera: “Il momento negativo che è dipeso da tutti, ma in primis da me”. Un’ammissione importante per ripartire uniti in quest’ultimo scorcio di stagione. Col Bologna dietro di appena due punti, il livello di attenzione in ottica Champions è tornato alto: la situazione va “sistemata”. Come? Ritrovando continuità in campionato, sebbene il calendario non aiuti, visto che i prossimi impegni saranno con Fiorentina, Torino, Cagliari, Milan e Roma. La strada è in salita, ma la vera Juve, quella vista in Coppa Italia, è consapevole di poter superare quasi tutti.