Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! mazzarri non molla quot4deg posto

Mazzarri non molla: “4° posto alla portata, ma serve un po’ di fortuna”

Il quarto posto è distante sette punti: “L’obiettivo nelle prossime 15 partite è quello di qualificarci in Champions. È possibile, stiamo recuperando giocatori importanti e oggi contro il Milan non meritavamo di perdere. Se ci fosse girata in un certo modo avremmo potuto vincere e dobbiamo pensare di potercela giocare con tutti. Lotteremo fino all’ultimo per raggiungere il quarto posto”.

Tra i protagonisti in campo Kvaratskhelia: “Sta cercando di ritagliarsi spazi diversi – ha continuato Mazzarri a DAZN-. Oggi è stato braccato in tutti i modi e a volte anche in maniera un po’ dura. Quando vede che ha la gabbia intorno si può accentrare, ma non può saltare ogni volta tre avversari e per quello è importante il movimento dei compagni”.

Nelle ultime settimane il Napoli sta alternando diversi moduli in campo: “Nel calcio moderno bisogna saper interpretare più moduli durante la stessa partita. Stiamo lavorando molto, ma alcuni giocatori non c’erano. I giocatori stanno memorizzando le situazioni nuove, ma bisogna essere bravi a giocare sia con la difesa a tre che a quattro. I ragazzi la stanno conoscendo e riconoscono il lavoro, poi contano i principi non tanto il sistema di gioco”.

PlanetWin
BONUS SPORT BENVENUTO FINO A 500 EURO
Sisal
BONUS BENVENUTO FINO A 550€
Snai
5€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
Betfair
RICEVI UN BONUS DI 5€ SCOMMETTENDO 5€
PlanetWin B
BONUS DI BENVENUTO: 365€

Zielinski darà l’addio a fine campionato e non sarà protagonista in Champions, ma Mazzarri lo ha schierato titolare a San Siro: “Piotr è fuori dalla lista Champions perché ci sono dinamiche diverse. La società ha comprato 4-5 giocatori nuovi e il futuro del Napoli sono i nuovi arrivati, non quelli che andranno via. Col Milan era giusto far giocare Zielinski anche se sapevo che non aveva i novanta minuti nelle gambe”.