Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! anime diverse un solo obiettivo

Anime diverse, un solo obiettivo: Milan deciso su Zirkzee

Quale che sia la decisione definitiva sull’allenatore – le azioni di Stefano Pioli sono in deciso rialzo, ma la sua permanenza continua a non essere certa -, da Ibrahimovic a Moncada, passando per Cardinale e Furlani, tutti sono concordi nel considerare Zirkzee l’uomo perfetto per l’attacco. Il profilo, in effetti, è più che interessante: ottimo in tutti i fondamentali, è migliorato in zona gol ed è capace come pochi di aiutare la squadra a salire e di creare gioco offensivo. Quello che ogni allenatore vorrebbe in avanti.

D’altro canto il Milan ha tutta l’aria di essere l’ambiente migliore per lui. La squadra continua a essere giovane ma in crescita, giocherà la rinnovata Champions League (anche il Bologna in questo momento sarebbe qualificato, ndr) e punta deciso a rispondere alla seconda stella dell’Inter con il ventesimo scudetto. Insomma, il salto in alto sarebbe importante e cucito nel miglior modo possibile sulle ambizioni, giustamente elevate, del giocatore.

Ma come si arriva ad accontentare il Bologna? L’offerta, scrive la Gazzetta, è pronta: 50 milioni più il cartellino di Saelemaekers, protagonista di un buon campionato in rossoblù e destinato a essere riscattato dal Bologna. Un’offerta all’altezza delle aspettative dei ducali che dovrà fare i conti con eventuali controfferte di altri club. Zirkzee, inutile sottolinearlo, ha estimatori un po’ ovunque. La sua scelta sembra però fatta: lui vuole il Milan e il Milan, adesso, deve convincere il Bologna. La partita non è che cominciata.