FANTARACCONTI – Il colpo del Piagnone

“Non sarai mai una persona onesta!”- queste le parole della vittima diciannovenne, Sebastiano. Parole pesanti e, a detta degli inquirenti (sei), forse esagerate. Tutti e sette i partecipanti della lega “E chiù a ‘cca miezz”, escluso il fondatore della stessa, Walter, nonché altro protagonista della vicenda, concordano su un aspetto cruciale: la sorpresa.
Mai, infatti, avrebbero pensato ad un gesto simile da parte di una persona che lo stesso Sebastiano ha sempre considerato molto vicina. L’autore del crudele gesto, consapevole di ciò, ha fatto della fiducia che S. riponeva nei propri confronti un suo punto di forza, e, nel momento meno aspettato, purtroppo ha colpito. Dritto al cuore.
Adesso, però, lasciamo da parte l’aspetto emotivo, sebbene abbia colpito fortemente anche la nostra redazione, e concentriamoci sulla dinamica di quanto accaduto. Tutto ha avuto inizio con la 14^a giornata di lega, una come le altre per i partecipanti della competizione “Uefa Justice League”. Tra un Udinese-Napoli ed un Roma-Inter, la giornata
procedeva in modo piuttosto tranquillo.
Il sig. S. a metà weekend, si sta accingendo a chiudere in cassaforte i preziosi tre punti, quando, ad un tratto, sente uno strano rumore proveniente dal piano di sotto. Così, prontamente armatosi di ascia, si precipita giù per le scale ed esce fuori, senza, però scorgere alcuna figura antropomorfa.
L’intruso, infatti, (che scopriremo essere Walter) si è già arrampicato sulle tubature esterne all’abitazione e, così, è riuscito a svaligiare la camera della cassaforte. Un colpo da maestro, messo già più volte in pratica da un altro partecipante della lega “E chiù a ‘cca miezz”: il colpo del Piagnone, più volte criticato dallo stesso Walter. Ed è proprio questo a lasciare sconvolti gli inquirenti; è quasi come se il rapinatore abbia da sempre aspettato questo momento, ascoltando le esperienze altrui in silenzio, e, con un’esperienza magistrale, abbia valutato il momento giusto per sferrare l’attacco.

In allegato un’immagine dell’ingresso di Walter nell’abitazione, scattata dai vicini di Sorrentino.
Al momento, la vittima, non è ancora decisa a procedere per vie legali, poiché combattuta fra “ragione e sentimento”.
Vedremo come si evolverà la vicenda nei prossimi mesi.

Biagio – La mia Lega Fantacalcio

GoldbetR VISITA
BONUS BENVENUTO DEL 50% FINO A 50 EURO SUL PRIMO DEPOSITO
888 VISITA
100 Euro Bonus benvenuto sulla prima ricarica
Snai VISITA
5€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€