Gol Milinkovic o Escalante? La decisione della Lega Serie A

Il gol segnato dalla Lazio a San Siro ha destato da subito qualche perplessità circa l’assegnazione della marcatura: gol Milinkovic o gol di Escalante?

La Lega Serie A, che in un primo momento aveva attribuito il gol ad Escalante, ha comunicato ufficialmente la sua decisione in virtù dell’applicazione del regolamento vigente. 

Inter – Lazio, gol Milinkovic o gol di Escalante? 
 

Il gol è stato assegnato a Milinkovic. L’applicazione, evidentemente, è quella del punto 2A del regolamento: deviazione involontaria e tiro nello specchio. 

Ripercorriamo i fatti: al 61′ del secondo tempo viene fischiato un fallo di Hakimi su Lazzari al limite dell’area di rigore dell’Inter. Sul punto di battuta sono in tanti ad avvicinarsi, ma alla fine è Milinkovic a prendere il pallone e a decidere di calciare.
Sguardo ad Handanovic, poi concentrazione sul pallone: il tiro di Milinkovic è sul palo del portiere ma centra in pieno Escalante, che sembra fare di tutto per evitare l’impatto con il pallone, pur non riuscendoci; il giocatore della Lazio viene quindi colpito dalla sfera, che a causa della deviazione diventerà imprendibile per il portiere dell’Inter. E’ il gol della Lazio. 

Il dubbio, allora, diventa legittimo: é gol di Milinkovic o gol di Escalante? La Lega Serie A ha deciso: è gol di Milinkovic. Ecco perchè. 

Gol Milinkovic o gol Escalante? La spiegazione e le due ragioni

La spiegazione è da ricercare nel regolamento della Lega Serie A per l’assegnazione dei gol dubbi. In questo regolamento è chiaramente spiegato che la Lega Serie A decide in conformità ai criteri utilizzati da Fifa e Uefa.

Il punto 2A del regolamento della Lega Serie A riporta testualmente: 

2. Deviazioni di un proprio compagno
A. Nel caso di un tiro indirizzato nello specchio della porta e deviato involontariamente in rete da un proprio compagno la marcatura sarà assegnata all’autore originario del tiro. Se un tiro indirizzato fuori dallo specchio della porta colpisce un proprio compagno e termina in rete, la paternità del gol è attribuita all’autore dell’ultimo tocco.

Evidentemente, i fattori considerati nella scelta sono stati due. 

Il tiro di Milinkovic, nonostante le sensazioni restituite dalle prime immagini, era effettivamente indirizzato nello specchio della porta
La deviazione di Escalante è stata giudicata involontaria

Considerate queste due ragioni, la Lega Serie A ha attribuito il gol segnato dalla Lazio, nel match di San Siro contro l’Inter, a Sergej Milinkovic-Savic. 

La Lega Serie A ha emesso un comunicato ufficiale in cui ha spiegato le motivazioni dietro la propria scelta. Perchè è stato assegnato gol a Milinkovic-Savic? I motivi sono chiari. Il tiro era diretto in porta, la deviazione di Escalante, pur decisiva, è involontaria. 

Betfair VISITA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
GoldbetR VISITA
BONUS BENVENUTO DEL 50% FINO A 50 EURO SUL PRIMO DEPOSITO
Skybet VISITA
BONUS DI BENVENUTO DI 10 EURO SULLA PRIMA SCOMMESSa