Ibra: “Nel mio mondo non c’è razzismo, solo giocatori migliori di altri”

“Nel mondo di ZLATAN non c’è posto per il RAZZISMO. Siamo tutti della stessa razza, siamo tutti uguali!
 Siamo tutti GIOCATORI, alcuni meglio di altri”.

Ibrahimovic, via social la precisazione

Con questo tweet postato poco fa, Zlatan Ibrahimovic ha replicato alle accuse che gli sarebbero state rivolte per le interpretazioni razziste delle frasi indirizzate ieri in campo dallo svedese all’interista Lukaku al termine della prima frazione di gioco del derby di Coppa Italia. 
Il concetto è stato ribadito dall’attaccante del Milan anche attraverso il suo account instagram con un video accompagnato dalla frase: “We are ONE”. 

Rissa Lukaku-Ibrahimovic, la ricostruzione

Nel derby ieri sera tra Inter e Milan è andata in scena un’autentica rissa tra Lukaku e Ibrahimovic alla fine del primo tempo. Ma cosa ha fatto andare su tutte le furie il belga, apparso fuori di sé? Ibrahimovic avrebbe invitato l’avversario, dopo il fallo subìto, a “fare un po’ di quella tua me**a voodoo”.

Immediata la reazione di Lukaku, che avrebbe preso quanto detto dal giocatore rossonero come un riferimento alla madre, chiedendo più volte se fosse intenzionato a parlarne faccia a faccia. I giocatori di entrambe le squadre in campo hanno separato a stento i due contendenti, entrambi poi ammoniti dall’arbitro Valeri. 

888 VISITA
100 Euro Bonus benvenuto sulla prima ricarica
Snai VISITA
5€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
GoldbetR VISITA
BONUS BENVENUTO DEL 50% FINO A 50 EURO SUL PRIMO DEPOSITO