L’Inps assicura: “Entro il 12 giugno pagheremo tutte le domande di cassa integrazione giacenti”

Il tema del pagamento delle casse integrazioni è stato, in questi mesi di emergenza, uno dei più controversi. Il presidente dell’INPS, Pasquale Tridico, ha voluto però rassicurare gli italiani ancora in attesa:“Entro venerdì 12 giugno pagheremo tutte le 419mila domande di cassa integrazione giacenti”.
In un’intervista a Repubblica, Tridico ha chiarito anche come stia evolvendo la richiesta, sottolineando il decremento delle richieste di Cig di quasi il 50%: “Stiamo notando un fortissimo calo delle richieste di Cig, stimiamo un meno 50%. Un dato che mi dice che il Paese è ripartito. Finalmente. Abbiamo avuto un infarto ma l’Italia è ancora in piedi. L’unica cosa che conta è il numero dei modelli SR41 che ci arrivano: sulla base di quei moduli io posso finalmente emettere l’ordine di pagamento. All’Inps ci sono lavoratori straordinari che si stanno facendo in quattro per dare una risposta a tutti. Come quelli della Sanità hanno garantito la protezione dal virus, noi abbiamo garantito la protezione sociale; l’Italia deve essere orgogliosa di loro. Anche perché la Cig, al 90%, è stata pagata. Certo, ci sono stati ritardi, il modello della Cig è molto complicato. Ma è uno strumento pensato per tempi normali, qua ci siamo trovati di fronte a un’apocalisse. Abbiamo avuto un infarto ma l’Italia è ancora in piedi. E dobbiamo dire grazie al nostro Stato sociale se il Paese, nonostante tutto, è rimasto coeso. Dobbiamo dire grazie alla Cig, ai bonus, al Reddito di cittadinanza”.?

Originally posted 2020-06-08 21:22:53.

888 VISITA
100 Euro Bonus benvenuto sulla prima ricarica
Skybet VISITA
BONUS DI BENVENUTO DI 10 EURO SULLA PRIMA SCOMMESSa
betaland VISITA
50% DI BONUS FINO A 25€ DEPOSITATI!