Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie!

Consiglio FIGC: bocciato il blocco delle retrocessioni, possibili playoff

Senza nessuna sorpresa, il Consiglio FIGC ha bloccato la proposta della Lega Serie A sul blocco delle retrocessioni e delle promozioni nella stagione in corso, che riprenderà venerdì prossimo con le semifinali della Coppa Italia, in caso di ulteriore stop. Favorevoli, per l’appunto, solo i tre rappresentanti della massima divisione, Dal Pino, Lotito e Marotta, mentre negativi tutti gli altri rappresentanti per un totale di 18 voti contrari.

Playoff per assegnare lo Scudetto

Passa invece la linea Gravina che prevede playoff e playout in caso di nuovo blocco del campionato, per assegnare il titolo, per le posizioni che valgono la qualificazione in Europa e per le retrocessioni in Serie B. L’algoritmo funzionerà solo in ultima istanza e in ogni caso non potrà assegnare lo Scudetto, quindi in caso di stop senza playoff la stagione finirebbe senza un vincitore. 

Serie B e Lega Pro, le decisioni

Sono arrivate anche le decisioni per gli altri campionati. Per la Serie B si adotterà lo stesso meccanismo della Serie A: in caso di nuovo stop del campionato via a playoff e playout, altrimenti spazio all’algoritmo. Da capire, nello scenario relativo al piano B, quanti squadre sarebbero coinvolte. Sul punto devono intervenire ovviamente le rispettive leghe. Per quanto riguarda la Lega Pro, invece, definite le promozioni in B di Monza, Vicenza e Reggina che erano in vetta ai rispettivi gironi. Playoff e playout per la quarta promozione e le altre sei retrocessioni: per definire la griglia si applicherà l’algoritmo studiato dalla federcalcio.

Serie D, ecco le promosse in Lega Pro

Il Consiglio Federale ha confermato la proposta avanzata dalla Lega Nazionale Dilettanti in merito a promozioni e retrocessioni con cristallizzazione della classifica di Serie D dopo la 27esima giornata. Queste, dunque, le promosse in Serie C: Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo. Le ultime quattro di ciascuno dei nove gironi di quarta serie, retrocedono in Eccellenza.

LEGGI ANCHECALCIOMERCATO INTER, NOME A SORPRESA PER L’ATTACCO: UN EX JUVE NEL MIRINO

CALCIOMERCATO JUVENTUS, IDEA SCAMBIO CON IL PSG

CALCIOMERCATO MILAN, TRE I NOMI SUL TACCUINO DI RANGNICK

CALCIOMERCATO, DEFINITIVO IL FUTURO DI BONAVENTURA?