Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! gendt si impone a napoli

De Gendt si impone a Napoli: fuga e volanta vincente

Ottava tappa del Giro d’Italia 2022 che va a Thomas De Gendt: è il corridore della Lotto Soudal a tagliare per primo il traguardo sul Lungomare Caracciolo di Napoli, dopo i 153 chilometri tutti nelle zone del capoluogo partenopeo con partenza sempre da Napoli. A dieci anni dal suo ultimo trionfo al Giro, il belga precede l’italiano Davide Gabburo e lo spagnolo Arcas, maglia rosa che resta sulle spalle dello spagnolo Lopez Perez. Dopo la bagarre in avvio, i corridori si studiano e nessuno prova la fuga per gran parte del percorso, con la fase di stagnazione che prosegue imperterrita e senza emozioni fino al chilometro 46: qui è Van der Poel a sparigliare le carte e scattare in avanti, inizia finalmente la gara di attacchi e recuperi. Dopo la prima fiammata l’olandese perde terreno e si forma un gruppo di testa composto da De Gendt, Vanhoucke, Arcas e Gabburo, a inseguire proprio Van der Poel insieme a Girmay, Ulissi, Martin e Vendrame. I quattro lì davanti spingono, il quintetto però non molla e il distacco è di soli 18 secondi a circa 3 chilometri dall’arrivo. Cominciano le tattiche e gli sguardi tra i corridori, parte la volata e a spuntarla è proprio il veterano De Gendt con un’azione fenomenale che non lascia scampo agli avversari.