Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! lotus dagrave la scossa al

Lotus dà la scossa al mondo dei Suv: ecco Eletre

Peter Horbury, Senior Vice President Design Lotus Group, ha commentato: “La Eletre rappresenta una rara opportunità creativa nel campo della progettazione di auto ad alte prestazioni: la possibilità di partire da un foglio bianco e sviluppare un veicolo completamente nuovo, che porta il brand in una direzione completamente diversa. C’è stato un rapporto di lavoro molto stretto e grande collaborazione tra gli studi di progettazione Lotus di Warwickshire e Hethel. Il risultato è un ‘Hyper-SUV’ veramente diverso da quelli presenti sul mercato; il propulsore elettrico ha ispirato un design ‘cab-forward’ che riprende l’iconico layout a motore centrale delle auto sportive Lotus, creando un look e una posizione unici nel segmento dei SUV. L’arrivo della Eletre segna l’inizio di una nuova era di SUV elettrici puri”. Ben Payne, Managing Director Lotus Tech Creative Centre, ha aggiunto: “L’Eletre è un veicolo completamente elettrico dalle prestazioni all’avanguardia che incarna emozione, intelligenza, prestigio e, come prima auto lifestyle del marchio, stabilisce lo standard per ciò che seguirà. Abbiamo preso l’iconico linguaggio di design delle auto sportive Lotus e lo abbiamo evoluto con successo in un Hyper-SUV elegante ed esotico”.

Il lancio della Eletre rappresenta per Lotus una svolta epocale fondata su due pilastri: un futuro più sostenibile, basato su auto completamente elettriche, ma anche il debutto di un nuovo modello Lotus in un nuovo segmento di mercato. Gli obiettivi sono molto ambiziosi e Lotus, con il supporto dei suoi azionisti, metterà in campo tutte le risorse necessarie per raggiungerli. I piani di crescita in Europa sono guidati dalla sede europea di Amsterdam, Paesi Bassi. Nel corso del 2023 Lotus avrà nuove sedi in diversi paesi europei, tra cui l’Italia. Il team lavorerà sui piani legati alla Eletre e sugli altri tre modelli “lifestyle” che verranno lanciati nei prossimi quattro anni. Lotus Eletre sarà visibile negli showroom e negli experience center e sarà disponibile per l’acquisto online. I clienti possono già prenotare il modello attraverso la pagina dedicata del sito Lotus (https://www.lotuscars.com/it-IT/eletre/reserve) con un anticipo di € 2,500. Il prezzo finale verrà annunciato nell’ultima settimana di ottobre. L’obiettivo è di vendere 100.000 auto all’anno a livello globale entro il 2028, anniversario degli 80 anni dalla fondazione del brand Lotus da parte del leggendario ingegnere britannico Colin Chapman. Design, sviluppo e produzione saranno divisi fra UK, Europa e Cina. un Hyper-SUV elegante ed esotico”.

Eletre rappresenta una nuova dimensione nel portfolio di auto sportive Lotus. Offre infatti un numero significativo di novità per il brand: è la prima auto a cinque porte, il primo modello al di fuori del segmento delle auto sportive, la prima EV lifestyle, la Lotus più “connessa” di sempre. Giuseppe Mele, Director Brand & Pr Lotus Cars Europe ha commentato: “Lotus si sta trasformando da azienda britannica focalizzata sulle auto sportive, a brand globale impegnato nella produzione di auto ad alte prestazioni. Il viaggio è iniziato nel 2018, guidato dalla nostra strategia di lungo termine che definirà cosa Lotus sarà nel 2028, quando celebrerà l’80esimo anniversario. È emozionante plasmare un marchio con una tradizione così iconica e infondere il suo DNA nella futura promessa del brand”. Lotus Eletre è quindi la nuova icona del brand di Hethel. È l’ultima di una lunga serie di auto il cui nome inizia con la lettera E: Eletre in alcune lingue dell’Europa orientale significa “venire alla vita”, ed è un collegamento appropriato, perché il veicolo segna appunto l’inizio di un nuovo capitolo nella storia di Lotus. L’esperienza immersiva inizia prima di raggiungere l’auto: premendo il pulsante sulla chiave o sull’app dello smartphone, le luci esterne dell’auto eseguono una breve sequenza, la griglia anteriore “respira” e le maniglie delle porte si illuminano. L’esperienza si ripete all’interno dell’auto mentre la portiera si chiude. L’auto è a trazione integrale, ha una potenza di 600 CV e un caricatore da 350 kW permette, in soli 20 minuti, di raggiungere un’autonomia di 400 km. L’autonomia completa della vettura è invece 600 km. Inoltre, Eletre è in grado di accettare, di serie, la ricarica AC da 22 kW che riduce il tempo di permanenza alla presa.

La filosofia del design “Carved by Air” (scolpito dall’aria) che ha ispirato la Evija e la Emira è immediatamente riconoscibile: l’assenza del motore a benzina sotto il cofano ha permesso libertà creativa. Il principale elemento che caratterizza Eletre è la sua “porosità”, il principio aerodinamico secondo cui l’aria passa attraverso l’auto, oltre che sotto, sopra e intorno. Il vantaggio per chi guida è notevole: una minore resistenza al passaggio dell’aria che rende il tragitto più efficiente in termini di autonomia, velocità e prestazioni della vettura. Per favorire ulteriormente questi aspetti e ridurre il peso, le componenti esterne del modello sono rifinite in fibra di carbonio e alluminio. Eletre porta gli interni Lotus a un livello senza precedenti. Il design è leggero e utilizza materiali ultra-premium per offrire un’esperienza eccezionale al cliente. L’abitacolo incentrato sul guidatore e l’alta console centrale si ispirano alle Lotus Emira e Evija, riprendendo la filosofia del brand di Hethel di eliminare i materiali non necessari. I sedili sono inoltre composti da un tessuto più leggero del 50% rispetto alla pelle tradizionale, che riduce ulteriormente il peso.

Eletre stabilisce nuovi standard nel mondo automobilistico, grazie ad un uso innovativo delle tecnologie presenti sul modello. Le luci presenti all’interno, infatti, cambiano colore per comunicare con gli occupanti, ad esempio se si riceve una telefonata, se la temperatura dell’abitacolo viene modificata oppure per aggiornare sul livello di carica della batteria. È presente anche l’ultima novità della tecnologia touch-screen OLED, un’interfaccia che consente di accedere al sistema avanzato di infotainment dell’auto che, all’occorrenza, si ripiega automaticamente. Lo schermo è anche il cuore della serie di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS), molti dei quali sono progettati a prova di futuro, per far sì che le nuove funzionalità possano essere abilitate tramite aggiornamenti Over The Air (OTA). Un’app per smartphone permette inoltre ai proprietari di includere l’accesso ai registri di guida, allo stato del veicolo e della sua carica, alle funzioni remote e a una serie di altre funzionalità. Il sistema audio è fornito dal prestigioso marchio britannico KEF. Chiamato KEF Premium, ha una configurazione da 1380 watt con 15 altoparlanti e tecnologia Uni-Q con audio surround. Uni-Q rinuncia a tweeter e altoparlanti separati, combinandoli in un’unica unità ottimizzata acusticamente. Copre l’intero spettro sonoro delle frequenze medie e alte da un unico punto, offrendo un’esperienza sonora più coerente e iperrealistica. I clienti possono eseguire l’upgrade a KEF Reference, un sistema a 23 altoparlanti da 2160 watt con tecnologia audio surround Uni-Q e 3D. KEF Reference presenta anche UNI-Core, un nuovo e pionieristico approccio al design di altoparlanti e subwoofer, che fa il suo debutto nel mondo automotive con l’Eletre. Utilizza due driver con doppia cancellazione della forza, con bobine vocali disposte concentricamente e sovrapposte, azionate da un unico motore. Ciò consente prestazioni di alto livello riducendo significativamente il volume del subwoofer o dell’altoparlante. Sia KEF Premium che KEF Reference sono dotati di altoparlanti parzialmente visibili nelle porte, un’esecuzione molto tecnica e una piacevole caratteristica di design.

La Eletre è stata sviluppata per offrire una guida eccezionale, uno sterzo comunicativo e un coinvolgimento immersivo del conducente: ogni aspetto e scelta dei materiali è stato curato nel pieno rispetto della sostenibilità. Entro la fine dell’anno inizierà la produzione nel nuovissimo impianto hi-tech in Cina. Le prime consegne ai clienti sono previste nel 2023 a partire da Cina, Regno Unito ed Europa.

SCHEDA TECNICA
Potenza e prestazioni
Potenza (CV) da 600
Batteria (kWh) 100+
Velocità massima (km/h / mph) c. 260 / 161
0-100km/h (sec) < 3,0
Autonomia massima WLTP (km/miglia) c. 600 / c. 373

Dimensioni (mm)
Lunghezza 5,103
Larghezza con Electric Reverse Mirror Displays 2,135
Larghezza con specchietti retrovisori 2,231
Altezza 1,630
Passo 3,019