Ricevi notizie sportive per delle giocate online straordinarie! martinenghi sfiora il bis egrave

Martinenghi sfiora il bis: è argento mondiale nei 50 rana | Paltrinieri delude

Peccato solamente per l’arrivo, ma Nicolò Martinenghi può comunque festeggiare un’altra straordinaria medaglia ai Mondiali di nuoto in corso a Budapest: stavolta è argento nei 50 metri rana. Non bene in partenza, il varesino sembra recuperare lo svantaggio, ma nel finale sbaglia ancora qualcosa. Così vince statunitense Nic Fink con 26.45: 3 centesimi meglio del nostro connazionale, al quale non è andato tutto bene a differenza dei 100 di due giorni fa, quando si prese l’oro. Grande quinto posto per Simone Cerasuolo, con 26.98.

Restando alla Duna Arena, amarezza per Gregorio Paltrinieri, il quale si deve arrendere nell’ultima vasca della finale degli 800 metri stile libero e chiude quarto, alle spalle dello statunitense Bobby Finke, del tedesco Wellbrock e dell’ucraino Romanchuk. Anche se c’è da dire che il tempo finale dell’azzurro di 7:41.19 è tutt’altro che disprezzabile. Sesto Gabriele Detti. È invece settimo Alberto Razzetti nella finale dei 200 metri farfalla, dove a trionfare è un immenso Kristof Milak, autore del nuovo record del mondo con 1’50’34” a casa sua. Infine, nella finale della 4×100 mista mixed composta da Ceccon, Martinenghi, Di Liddo e Di Pietro, l’Italia chiude quinta: vincono gli Usa.