Spezia-Napoli: la conferenza di Italiano

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Napoli. Queste le sue dichiarazioni.

Sulla partita con il Verona

 “Il pareggio del “Bentegodi” è stato fondamentale e ottenuto con grande caparbietà, dato che la squadra ha creduto fino alla fine di poter segnare e sono contento che i subentrati abbiano dato un contributo decisivo, perchè è quanto deve accadere sempre, in particolare in questo momento della stagione”.
 

Su Saponara

“Saponara? E’ un ragazzo che stringe i denti, è un uomo-squadra, ha colpi importanti e qualità, sarà importante la sua esperienza in questo finale di campionato”.
 

Sul Napoli

“Il Napoli vive un ottimo momento, ha giocatori di grande qualità, si vede che c’è entusiasmo e quindi dovremo mettere in campo il giusto furore, non rinunciando a cercare di mettere in difficoltà i nostri avversari; Osimhen, Insigne, Lozano, Politano, Mertens, giusto per citarne qualcuno, sono tutti calciatori di altissimo livello che possono risolvere la partita con una giocata estratta dal cilindro in qualsiasi momento: dovremo essere pronti a sacrificarci e ad andare forte in ogni singolo istante del match”.

Su Nzola

“Nzola sarà squalificato, ma i principi della nostra manovra offensiva restano sempre identici, cercando di sfruttare al meglio le caratteristiche dei singoli che scenderanno in campo, mettendo in campo grande applicazione”.