Parma, Krause: “D’Aversa non rischia. Fiducia nella squadra”

Krause, presidente del Parma, è intervenuto in occasione di una conferenza stampa per ribadire la fiducia che nutre nei confronti del tecnico D’Aversa e della squadra. Queste le sue parole.

Sulla squadra e su D’Aversa

“Grazie a tutti per essere qui, ho la necessità di parlare di un argomento a cui tengo particolarmente. Ho molta fiducia nel nostro tecnico, nel direttore sportivo e in tutta la squadra. Il mio sostegno va a tutta la squadra, giovani ed esperienza, nuovi arrivati e veterani, il cui contributo è stato fondamentale negli anni passati. Non ho dubbi sui talenti presenti in squadra che ci consentiranno di combattere fino alla fine per la salvezza. Saremo in grado di rimettere in campo tutto quanto necessario per raggiungere l’obiettivo prefissato. Siamo uniti e volenterosi per combattere questa battaglia e portare a casa il risultato a fine stagione. Vengo spesso a Parma e a Collecchio, e ho intenzione di intensificare le mie presenze per dare il mio contributo alla squadra. Non posso essere soddisfatto della posizione in classifica, ma posso confermare il mio impegno, anche nei confronti della tifoseria, per fare tutto ciò che è nelle mie possibilità per restare in Serie A. Tutti affrontiamo sfide nella vita, e sono utili nel momento in cui ci rafforzano. Così dobbiamo affrontare le sfide del futuro. Mi sento di promettere il massimo impegno nelle prossime battaglie per rimanere in Serie A. In quanto presidente riconfermo l’impegno nei confronti dell’intero progetto a lungo termine”.

Sui giovani del Parma

“Noi abbiamo un nucleo centrale con giocatori di grande esperienza, ne abbiamo persi veramente pochi. L’inserimento dei nuovi arrivati non deve essere visto come una sostituzione ma come un’integrazione dei nuovi talenti. Talento deve essere la parola chiave, non tanto l’età. I nuovi dovranno essere utili non solo per il presente ma anche e soprattutto per il futuro del Parma Calcio”.

Sui nuovi acquisti

“Penso che lo sfogo di D’Aversa sia dovuto dalla passione che ha per il club. Siamo persone dal grande spirito passionale e lo sfogo ci può stare. Ho parlato con D’Aversa un paio di giorni fa delle esigenze delle squadra e di quello che la squadra sta facendo per ovviare a queste esigenze. Sul mercato ci siamo mossi per evitare problematiche numeriche in nessun ruolo. Siamo allineati e la squadra ha ciò che le serve per affrontare le prossime 17 sfide”.

Sullo stadio

“In ogni progetto c’è qualcuno favorevole e qualcuno che invece storce il naso e si oppone. Mi interessa la loro opinione e sapere quali sono le loro perplessità. Il Tardini è lì da cento anni ed il nuovo Tardini sarà lì per altri cento anni, quindi è importante che anche gli abitanti del quartiere capiscano l’importanza del nuovo stadio sia per il quartiere che per la cittadinanza. L’intenzione è quella di realizzare il progetto entro fine anno, ci stiamo muovendo velocemente per rispettare le tempistiche”.

Sulla salvezza

“Sicuramente è chiaro a tutti che ci sono sfide da affrontare, chiaro al mister e alla squadra. L’unica cosa che posso dire è che la squadra è circondata da professionisti che sanno cosa fare per vincere le sfide che si presenteranno. Già altre volte si sono presentate sfide ardue e anche questa volta faremo del nostro meglio. La situazione non è facilissima ma sono fiducioso, ci sono le potenzialità ed i talenti per affrontare queste sfide”

Eurobet SPECIAL VISITA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€
Starcasino VISITA
BONUS SCOMMESSE DA 375 EURO PER TE
Snai VISITA
5€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€